Curiosità: Vazquez e Pastore, destini incrociati

Curiosità: Vazquez e Pastore, destini incrociati

Il trequartista del Belgrano Franco Vazquez, accostato al Palermo, ha più di una cosa in comune con Javier Pastore, talento rosanero ambito dai più grandi club italiani ed europei..

Commenta per primo!

Il trequartista del Belgrano Franco Vazquez, accostato al Palermo, ha più di una cosa in comune con Javier Pastore, talento rosanero ambito dai più grandi club italiani ed europei. Entrambi sono infatti nati nel 1989 (Vazquez è più grande di quattro mesi) nella città argentina di Cordoba, dove sono anche cresciuti calcisticamente: “El Mudo” ha fatto le giovanili nel suo attuale club, mentre “El Flaco” è cresciuto nel Talleres. I due giocano inoltre nello stesso ruolo e sono alti entrambi 1.87 m. Per questo motivo, Vazquez è stato spesso paragonato a Pastore dopo lesplosione del trequartista rosanero, e forse anche per questo il trequartista del Belgrano poteva trasferirsi in Italia già lanno scorso: il Parma però, dopo aver trovato laccordo con il club argentino, ebbe delle divergenze con il procuratore del calciatore e laffare sfumò. Adesso, su di lui sembra esserci il Palermo, e chissà che in caso di cessione di Pastore “El Mudo” possa essere il suo erede in rosanero. Una delle poche differenze tra i due è che Vazquez è un mancino naturale, mentre il “Flaco” utilizza il piede destro. Un ultimo aneddoto che lega Vazquez e Pastore è legato ad un derby delle giovanili tra le due squadre di Cordoba in cui si incontrarono proprio le due giovani promesse del calcio argentino: in quelloccasione vinse il Belgrano, sconfiggendo il Talleres per 3-2, e Vazquez segnò anche una rete.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy