Curiosità: Toni e Migliaccio, scherzo del destino..

Curiosità: Toni e Migliaccio, scherzo del destino..

Nellamichevole disputata ieri dalla Fiorentina contro la formazione araba dell Al Nasr, guidata da Walter Zenga, Luca Toni ha festeggiato il suo ritorno in viola aprendo le marcature con un.

Commenta per primo!

Nellamichevole disputata ieri dalla Fiorentina contro la formazione araba dell Al Nasr, guidata da Walter Zenga, Luca Toni ha festeggiato il suo ritorno in viola aprendo le marcature con un perentorio colpo di testa, da sempre pezzo forte del suo repertorio. La gara, per la cronaca, si è conclusa con un netto 4-0 in favore della squadra di Montella. Lautore dellassist in occasione del primo gol firmato da Toni è stato proprio lex rosanero Giulio Migliaccio che, con unazione a lui non proprio consueta, si è sovrapposto sulla corsia di destra ed ha calibrato un cross perfetto per lex centravanti del Bayern di Monaco. Toni ha poi ringraziato con un abbraccio il centrocampista di Mugnano. I due calciatori hanno indossato la maglia rosanero in periodi diversi, non sono mai stati compagni in Sicilia, ma sono stati entrambi a modo loro protagonisti della recente storia del Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy