Curiosità: Quando Zamparini diceva di Gasperini…

Curiosità: Quando Zamparini diceva di Gasperini…

Le strade di Maurizio Zamparini e Gian Piero Gasperini si erano già incrociate nell’estate del 2011. Chiusa l’era Delio Rossi, il patron rosanero pensò proprio al tecnico piemontese per.

Commenta per primo!

Le strade di Maurizio Zamparini e Gian Piero Gasperini si erano già incrociate nell’estate del 2011. Chiusa l’era Delio Rossi, il patron rosanero pensò proprio al tecnico piemontese per sostituire l’allenatore di Rimini sulla panchina del Palermo. L’incontro interlocutorio tra i due non andò a buon fine e Gasperini, non troppo convinto dalle garanzie tecniche e progettuali prospettate da Zamparini, declinò cortesemente l’offerta del presidente rosanero. Zamparini decise poi di dirottare le sue attenzioni su Stefano Pioli e, a proposito del mancato idillio con Gasperini, dichiarò: ” Gasperini? Lui è uno di quei tecnici che pensa di aver inventato il calcio,con lui non avrei mai avuto un dialogo”. A distanza di poco più di un anno, Gian Piero Gasperini, reduce da un’infelice esperienza professionale sulla panchina dell’Inter, è il nuovo allenatore del Palermo e subentra a Sannino dopo tre giornate di campionato. Ieri nel giorno dell’ufficialità del suo ingaggio Zamparini ha così accolto il suo nuovo tecnico: “Con Gasperini avevo già trattato prima che andasse all’Inter. Il suo è un buon curriculum, le sue squadre giocano un buon calcio. La scorsa estate non ci mettemmo d’accordo per dettagli, ora è più umile sono certo che farà bene. Avrà tempo per lavorare e giocare come vuole lui. Non è a Palermo per allenare tre partite e poi andar via. Nel suo contratto c’è un bonus per un’eventuale qualificazione in Europa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy