Borja Valero: “Juventus sei mia nemica, a Cardiff tiferò Real Madrid”

Borja Valero: “Juventus sei mia nemica, a Cardiff tiferò Real Madrid”

Il centrocampista viola non nasconde la propria simpatia per i Galacticos, lo spagnolo è pronto a far festa in caso di vittoria del Real Madrid sulla Juventus a Cardiff.

4 commenti

Il passato non può essere rinnegato, i primi passi con la camiseta dei Galacticos peserà tanto nel cuore di Borja Valero quando sabato sera a Cardiff prenderà il via la finale di Champions tra la Juventus e il Real Madrid.

Ciò non bastasse, il tifo per i blancos è anche supportato dall’odio calcistico tra Firenze e Torino, una situazione nella quale il 20 dei viola non può che sfruttare per palesare le sue simpatie madrilene: “Sicuramente faccio il tifo per il Real, visto che sono cresciuto proprio con la camiseta blanca. E poi la Juventus a Firenze è vista come “il nemico”, quindi speriamo che il Real possa conquistare la sua dodicesima Champions. Il campionato della Fiorentina? Ci sono stati alti e bassi in questa stagione, purtroppo non siamo riusciti a qualificarci alla prossima Europa League che per noi era un obiettivo importante. Ora pensiamo al futuro in maniera positiva. Ho ancora due anni di contratto– ha ammesso l’ex Villarreal ai microfoni di Radio Marca- la mia famiglia è felice qua e io sono tranquillo. Per questo dico che giocherò qua ancora per due anni, poi vedremo cosa succederà“.

Juventus? Non saprei fare delle percentuali di vittoria, loro sono in un buon momento ma noi siamo stati una delle poche squadre in grado di batterli negli ultimi anni. Sono una squadra molto compatta, giocano come un blocco unico e hanno giocatori di grande talento, di certo per il Real non sarà semplice. Hanno lavorato benissimo negli ultimi anni e questa estate hanno comprato i migliori giocatori della seconda e della terza del campionato, ovvero Higuain e Pjanic, oltre a quelli che già c’erano come Dybala. Oltre alla difesa- ha continuato lo spagnolo- , che gioca insieme da anni ed è il punto forte della squadra, dico che il più informa è Dybala. Higuain? Sicuramente sarà speciale, avrà tantissimi ricordi. Credo che sarà un grosso pericolo per il Real, è in un momento importante della sua carriera e sta segnando tantissimi gol”.

Inter, Walter Sabatini svela: “Schick? E’ già della Juventus”

Infine l’esaltazione della squadra guidata da Zidane, potenziale offensivo da tener d’occhio per la BBC bianconera: “Il Real Madrid è sempre il Real Madrid, ora stanno facendo un grandissimo calcio grazie al centrocampo con Casemiro, Kroos, Modric e Isco e questo mi piace molto. Poi, ovviamente, il potenziale offensivo con Cristiano Ronaldo e Benzema. Che finale mi aspetto? Una partita molto combattuta, sicuramente. Il Real proverà a fare il suo gioco offensivo, la Juve si difenderà bene e utilizzerà le ripartenze. E’ così che potrà far male al Real, perché i Blancos lasciano alcuni spazi e la Juve può colpire. Mi cercherò un bel posto per vedere la partita sperando che vinca il Real e che possa fare la storia“.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Domenico Taormina - 3 mesi fa

    C’è ne faremo una ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Jerry Surano - 3 mesi fa

    Grande Valero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Jerry Surano - 3 mesi fa

    Grande Valero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marcello Giordano - 3 mesi fa

    E chi se ne fotte

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy