Ajax-Tottenham, la delusione di de Ligt: “Non ci sono spiegazioni, nessuno può capire”

Ajax-Tottenham, la delusione di de Ligt: “Non ci sono spiegazioni, nessuno può capire”

Il capitano dei Lancieri ha commentato la sconfitta subita contro gli Spurs

Clamorosa sconfitta per l’Ajax.

In occasione del ritorno delle semifinali di Champions LeagueLancieri hanno ospitato il Tottenham tra le mura dell’Amsterdam Arena: i due club si sono affrontati per tentare di conquistare un posto in finale contro il Liverpool, che ieri sera aveva completato una storica rimonta contro il Liverpool. I padroni di casa erano riusciti a trovare il doppio vantaggio con le reti di Matthijs de Ligt e Hakim Ziyech, ma gli ospiti hanno ribaltato il risultato grazie alla tripletta di uno splendido Lucas Moura.

Al termine del match il capitano degli olandesi ha parlato ai microfoni di Sky Sport, esprimendo tutta la sua delusione per la sconfitta subita: “Penso che possa capitare una partita così. E’ stata equilibrata, nel primo tempo abbiamo fatto un grande calcio, li abbiamo pressati e alti e tenuti lontani dalla nostra area. Nella ripresa ci hanno sorpreso. Il 2-2 sarebbe stato un bel risultato per noi, non so cosa dire, è incredibile. E’ molto difficile uscire così, eravamo così vicini alla finale, poi è finita così. Non ci sono spiegazioni, nessuno può capire. Ora dobbiamo ancora lottare in campionato e se lo vinceremo sarà una stagione positiva, altrimenti non lo sarà. Abbiamo fatto bene in Champions League, ma è sempre una questione di trofei e ora dobbiamo vincere l’Eredivisie“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy