Siracusa-Catania 1-0: le pagelle del match

Siracusa-Catania 1-0: le pagelle del match

Catania che non riesce a portare a casa punti importanti da un campo ostico come quello di Siracusa. Passo indietro rispetto alle gare precedenti con tante insufficienze fra gli etnei.

Commenta per primo!

Il Catania spreca un’ottima occasione per centrare la quarta vittoria di fila, rimanendo imbrigliato nel pressing nella corsa del Siracusa. Voti insufficienti per quasi tutti i rossazzurri con il solo Russotto davvero incisivo in avanti senza però riuscire a trovare il supporto dei compagni. In difesa deludente prestazione di Bergamelli, troppo statico in occasione del gol vittoria di Scardina

Pisseri s.v.- Un tiro, un gol su cui l’estremo difensore etneo non poteva nulla.

Parisi 5,5 – Il gol del Siracusa arriva dal suo lato con una chiusura su Valente che arriva in ritardo. Tanti errori anche in fase di appoggio, qualche sovrapposizione troppo timida in fase di spinta.

Biagianti s.v.

Gil 6 – Falloso e scomposto, ma nonostante tutto cerca fino all’ultimo di alzare il ritmo della formazione etnea. Rimedia un giallo pesante perchè in diffida.

Bergamelli 5 – Troppo leggero il contrasto con cui cerca di impedire a Scardina di impattare verso la porta di Pisseri. Anche in impostazione sembra meno lucido di altre circostanze.

Djordjevic 6 – Partita senza infamia nè gloria. Avrebbe potuto spingere di più, soprattutto nel primo tempo, nella ripresa sfiora il gol con una conclusione dal limite.

Bucolo 5,5 – Poco ritmo, e poca precisione davanti al pressing avversario. Non è il suo mestiere, ma la conclusione ciabattata all’interno dell’area di rigore è imperdonabile

Scoppa 6 – Passo indietro rispetto alle ottime prestazioni offerte contro Cosenza e Monopoli. Dovrebbe velocizzare la manovra, ma spesso va a sbattere contro il muro avversario

Fornito 5,5 – Si fa vedere a sprazzi, ma non basta per fargli conquistare la piena sufficienza

Piscitella s.v.

Di Grazia 5 – Ad inizio match ha sul sinistro un’occasione d’oro che però spreca malamente. Non è mai dentro alla manovra etnea e finisce per spegnersi lentamente nella morsa avversaria.

Paolucci 5,5 – Il sinistro con cui colpisce una palla col contagiri offerta da Russotto è l’emblema di una prestazione poco consistente. Cerca di lottare ma finisce col causare punizioni favorevoli al Siracusa per rifiatare e far scorrere il cronometro.

Russotto 6,5 – Come nelle ultime uscite, è lui il migliore in campo fra i rossazzurri. Pimpante e determinato a risolvere il match, offre assist a ripetizione. Peccato che i compagni non rispondano mai presente.

Mazzarani 6 – Ha il merito di farsi trovare pronto in zona rete, ma stavolta non ne azzecca una. Se è la sfortuna a impedire il gol su una girata volante, in altre due circostanze sono maggiori i demeriti del fantasista che arriva scarico all’uno contro uno col portiere avversario.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy