Foggia-Catania 0-0: sostanza e compattezza in trasferta

Foggia-Catania 0-0: sostanza e compattezza in trasferta

Commenta per primo!

FOGGIA (4-3-3) : Guarna; Angelo, Martinelli, Empereur, Rubin; Agnelli (Riverola dal 69′), Vacca, Gerbo; Chiricò, Mazzeo (Padovan dal 46′), Maza (Sarno dal 55′). A disposizione: Sanchez, Tucci, Loiacono, Dinielli, Quinto, Agazzi, Sicurella, Letizia, Sansone. All. Stroppa.

CATANIA (4-3-1-2): Pisseri; Di Cecco, Gil, Bergamelli, Djordjevic; Biagianti, Bucolo, Fornito (Bastrini dall’86’); Mazzarani (Parisi dal 69′); Di Grazia, Paolucci (Anastasi dal 77′). A disposizione: Martinez, Nava, De Santis, Scoppa, Piermarteri, Barisic, Calil, Russotto. All. Rigoli.

Marcatori:

Ammotizioni: Empereur 81′, Parisi 82′, Sarno 83′

Padroni di casa con il pallino del gioco fra i piedi e rossazzurri pronti a fare male in ripartenza. Questo il ritornello di tutta la partita, ma nella prima frazione è il Catania la squadra a rendersi maggiormente pericolosa grazie ad una splendida rovesciata con cui Fornito ha colpito prima la traversa e poi il palo. Nella ripresa il Foggia alza i ritmi, ma la difesa etnea regge grazie soprattutto alla reattività dell’estremo difensore Pisseri. Due gli interventi ‘salva risultato’ dell’estremo difensore che alla fine mantiene inviolata la propria porta consentendo ai suoi di portare a casa un punto importante

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy