Catania-Unicusano Fondi 1-1: esame non superato dagli etnei

Catania-Unicusano Fondi 1-1: esame non superato dagli etnei

Commenta per primo!

Catania 4-3-1-2: Pisseri, Nava, Gil, Bergamelli, Bastrini (Di Cecco), Biagianti, Scoppa, Fornito (Russotto), Di Grazia, Calil, Paolucci (Barisic) A disp.: Matosevic, De Santis, Mbodj, Djordjevic, Bucolo, Sessa, Silva, Piscitella, Anastasi, Barisic

Unicusano Fondi 4-3-3: Baiocco, Galasso (D’Angelo), Signorini, Tommaselli, Squillace, Varone, Bombagi, De Martino, Calderini (Di Sabatino), Tiscione, Albadoro A disp.: Coletta, Pompei, Guadalupi, D’Agostino, Iadaresta, Addessi

Ammoniti: Scoppa, Bombagi, D’Angelo, Biagianti

Marcatori: Fornito, Tiscione

Altro passo falso per gli etnei che in casa non sfruttano un doppio turno consecutivo e portano a casa solamente un punto. Pareggio con gol contro un Fondi propositivo, ben messo in campo e con idee chiare. Partenza sparata per Di Grazia e compagni che già al quinto minuto vanno vicini alla rete del vantaggio con Paolucci che dopo un dribbling stretto colpisce la traversa con un destro potente. Appuntamento con la rete solo rimandato, perchè a portare in vantaggio i padroni di casa è Fornito che trova dal cilindro una conclusione dalla trequarti che si insacca all’angolino. Partita in discesa? Non proprio. Il Fondi dimostra personalità e idee chiare riuscendo ad alzare il baricentro e ad impensierire in più di un’occasione la retroguardia etnea. Al terzo tentativo è Calderini a scodellare una palla al bacio verso il centro dell’area dove Tiscione è bravo a trovare di testa l’angolino basso alla sinistra di Pisseri. Nella ripresa Rigoli ci prova con l’ingresso di Russotto e Barisic, ma non crea nessun pericolo dalle parti di Baiocco, anzi è Albadoro ad andare vicino al colpaccio ma Pisseri si supera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy