Catania-Paganese 2-1: Paolucci e Biagianti esaltano il Massimino

Catania-Paganese 2-1: Paolucci e Biagianti esaltano il Massimino

Vittoria importante che consente ai rossazzurri di ottenere la prima doppia vittoria consecutiva.

Commenta per primo!

Catania: Pisseri, Di Cecco, Gil, Bergamelli, Djordjevic, Biagianti, Bucolo, Mazzarani (Fornito), Di Grazia, Barisic (Piscitella), Paolucci (Calil) A disp.: Martinez, De Rossi, De Santis, Nava, Silva, Scoppa, Piermarteri, Anastasi, Graziano. All. Rigoli

Paganese: Chiriac, Di Cuonzo, Alcibiade, Camilleri, Cicerelli (Zerbo), Maiorano, Pestrin, Della Corte (Silvestri), Herrera (Celiento), Deli, Reginaldo. A disp.: Coppola, Picone, Mansi, Parlati, Tagliavacche, Mauri, Caruso. All. Grassadonia

Ammoniti: Pestrin, Biagianti, Maiorano, Di Cecco, Della Corte

Marcatori: Reginaldo 19′, Paolucci 22′, Biagianti 82′

Partono bene gli uomini di Rigoli che nel primo quarto d’ora arrivano sul fondo per ben cinque volte, senza però trovare la zampata vincente. La Paganese, però, non sta a guardare ed è di Reginaldo l’occasione più ghiotta, con il numero otto che si fa ipnotizzare da Pisseri nell’uno contro uno. Nella ripresa sono ancora gli ospiti a sbloccare il parziale con Reginaldo che sfrutta un buco lasciato da Gil e Di Cecco e brucia Pisseri con un diagonale potente e preciso. Il vantaggio però dura poco perchè i rossazzurri trovano immediatamente il pari grazie a Paolucci che da pochi metri trova la deviazione vincente su un colpo di testa di Barisic. A sancire i tre punti per i padroni di casa è nel finale Marco Biagianti che dà fiducia ed entusiasmo alla squadra di Pino Rigoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy