Catania, Lo Monaco contro tutti: “Ci sono dietro cose losche. Lotito ha ucciso il calcio italiano, tre anni fa mi disse…”

Catania, Lo Monaco contro tutti: “Ci sono dietro cose losche. Lotito ha ucciso il calcio italiano, tre anni fa mi disse…”

L’amministratore delegato degli etnei ha parlato dopo la decisione del Tar di respingere i ricorsi presentati da Catania e Siena

La delusione dell’ad del club rossazzurro.

E’ arrivata questo pomeriggio la decisione del Tar di respingere i ricorsi di Siena e Catania in merito al blocco ripescaggi. La modifca del format del campioanto cadetto, passato da 22 a 19 squadre, ha creato un susseguirsi di ricorsi e lamentele da parte delle società che avevano presentato la richiesta per essere ripescati. Il Tribunale Amministrativo ha respinto le richieste presentate perché le parti ricorrenti non avrebbero espletato correttamente l’iter. Intervistato dal Gianlucadimarzio.com, l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco ha commentato così la vicenda: “Io non ho più veramente parole, da ultimo la sentenza di oggi rappresenta un qualcosa di vergognoso, di inenarrabile, di indicibile. Cioè questi hanno scambiato la posizione del Siena con quella del Catania, che ha seguito correttamente tutto l’iter e quindi la pronuncia di ‘improcedibilità del ricorso’ o è un errore clamoroso o denota un altro fatto, gravissimo, che in tutta questa storia ci sia sotto un qualcosa di davvero pesante. Cioè questi signori hanno asserito il falso, hanno pronunciato una sentenza che non corrisponde alla realtà dei fatti perché il Catania ha seguito correttamente tutto l’iter processuale impugnando la sentenza del Tribunale Federale Nazionale. Pur di prendere tempo, pur di dilatare ulteriormente il tutto hanno asserito il falso. Ma vi rendete conto?

Il club etneo però non si fermerà qui, proverà a far valere i propri diritti ricorrendo al Consiglio di Stato: “Il Catania ora ricorrerà d’urgenza al Consiglio di Stato – ha sottolineato Lo Monaco -. Qui ci sono dietro cose losche che debbono venire alla luce perché quello a cui stiamo assistendo è di una vergogna senza precedenti. Questi signori stanno facendo un danno enorme, inquantificabile, alle società coinvolte e al sistema calcio in generale, la cui credibilità è ormai frantumata agli occhi degli italiani. Cioè ma vi rendete conto quello che è successo oggi? Loro asseriscono che noi non abbiamo impugnato la sentenza del Tfn e quindi l’iter non è corretto, eppure noi il 2 ottobre l’abbiamo impugnata! Siamo al di là della legalità, siamo al di là di tutto, questi non sanno più che cosa inventarsi…

Infine Lo Monaco si è scagliato contro Claudio Lotito: “Questo signore, la notte, prima di andare a dormire, dovrebbe riflettere sulla situazione di sfascio cui è giunto il calcio italiano, che è frutto del suo imperversare! Ricordo tre anni fa quando mi disse che in sei mesi avrebbe cambiato il calcio – ha concluso l’amministratore delegato rossazzurro -. Beh, c’è riuscito, l’ha fatto morire…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy