Catania, il club risponde a Lo Monaco: “Siamo sempre disposti a cedere”

Catania, il club risponde a Lo Monaco: “Siamo sempre disposti a cedere”

La risposta del club etneo.

Commenta per primo!

Attraverso il sito di riferimento del Catania Calcio, il Consiglio di Amministrazione di Finaria S.p.A. ha risposto a Pietro Lo Monaco che ieri pomeriggio aveva dichiarato “So di un gruppo importante che si è fatto avanti con gli etnei, ma quando si è parlato di una fideiussione di 100 milioni di euro si sono tirati indietro”. Di seguito la risposta.

“In riferimento alle dichiarazioni rese da Pietro Lo Monaco, intervistato in occasione della trasmissione “Faccia a Faccia” del 9 marzo 2016, il neonominato Consiglio di Amministrazione di Finaria S.p.A. conferma la disponibilità – già espressa dal precedente organo amministrativo – a valutare proposte di cessione del proprio pacchetto azionario in Calcio Catania S.p.A., purché i soggetti interessati all’acquisizione siano in possesso di credenziali e capacità economico-finanziarie, oltreché morali, adeguate a garantire la conservazione e il rilancio della società sportiva, patrimonio della città di Catania oltreché del gruppo imprenditoriale riferibile al signor Pulvirenti.

Per quanto riferitoci dai nostri advisor, inoltre, non ci risulta che siano state richieste “esorbitanti fideiussioni” a soggetti interessati all’acquisizione della società sportiva, come dichiarato dallo stesso Lo Monaco nel corso della citata intervista.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Finaria S.p.A.
Dottor Davide Franco

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy