CALCIOMERCATO PALERMO NON SI SBLOCCA ARDEMAGNI FERMO PURE IL MERCATO IN USCITA

CALCIOMERCATO PALERMO NON SI SBLOCCA ARDEMAGNI FERMO PURE IL MERCATO IN USCITA

di Alessandro Rubino Tutto fatto per larrivo in casa Palermo di Alen Stevanovic, esterno serbo proveniente dal Torino. Il ragazzo raggiungerà i suoi nuovi compagni direttamente in Austria,.

Commenta per primo!

di Alessandro Rubino Tutto fatto per larrivo in casa Palermo di Alen Stevanovic, esterno serbo proveniente dal Torino. Il ragazzo raggiungerà i suoi nuovi compagni direttamente in Austria, dopo il suo rientro in Italia (Milano) da Belgrado. Il suo acquisto, in prestito con diritto di riscatto della metà, sarà ufficiale in giornata. Poche novità sul fronte Roma, invece, per luscita di Stefano Sorrentino: il portiere partirà in ritiro col Palermo questo pomeriggio nonostante lintesa di massima raggiunta coi giallorossi. Ma il club capitolino non ha ancora laccordo con quello rosanero, pertanto laffare per il momento slitta e può eventualmente saltare; la Roma cerca anche De Sanctis del Napoli e laltro rosanero Viviano (che non partirà con gli altri per il ritiro a differenza di Sorrentino, Benussi e Ujkani), si vedrà. “Io ho due portieri, la Roma dovrà sceglierne uno”, ha detto ieri il direttore Perinetti. “Mi auguro scelga in tempi brevi, perché – ha spiegato il dirigente del Palermo – se cè la possibilità di trattativa io devo anche sapere su chi posso contare. La Roma dovrà fare una scelta rapida, non posso tenere portieri che si stanno allenando con noi sognando la Roma (ovvio riferimento a Sorrentino, ndr). Se ci interpellano cercheremo di dialogare in maniera produttiva”. In buona sostanza il portiere ex Chievo in tempi brevi può partire: i giallorossi aspettano De Sanctis, che si libera se il Napoli prende alla svelta Julio Cesar dal Qpr. Se questo incastro non dovesse realizzarsi nel giro di pochi giorni (o di poche ore), Sabatini potrebbe tentare laffondo per Sorrentino (che piace al Genoa). Brusca frenata, invece, per larrivo di Matteo Ardemagni: da settimane si parla senza concludere e il centravanti non è stato ancora preso nonostante il recente colloquio tra Palermo e Atalanta che ha di fatto sbloccato Migliaccio per i nerazzurri. Alcuni dubbi, presumibilmente di natura tecnica sulle prospettive future negli anni a venire, magari in Serie A, stanno facendo titubare i dirigenti di Viale del Fante. Lalternativa Calaiò piace, il giocatore nato a Palermo e cresciuto nel Torino può arrivare nellambito delloperazione Napoli-Hernandez: luruguaiano è in uscita (e le smentite nel mercato lasciano il tempo che trovano), i partenopei lo valutano al pari della Roma. Non cè unasta – al più si potrebbe parlare di gioco al ribasso – il Napoli ha una corsia preferenziale. Quanto a Josip Ilicic, stando ai rumors provenienti da Milano la Fiorentina ieri avrebbe offerto circa sette-otto milioni di euro e il Palermo ha rifiutato la proposta ritenendo lofferta non congrua. Con il serbo Ljajic che potrebbe non andare al Milan (dipende da Robinho e dal Santos), lo spazio per lo sloveno in casa viola ancora non cè. La situazione potrebbe essere sbloccata dalladdio alla Toscana del montenegrino Jovetic, che piace al Manchester City, ma il destino di Ilicic sembra legato più che altro a quello di Ljajic. Trattativa in stand-by, però i club continueranno a trattare vista la reciproca volontà di concludere (e lesplicita richiesta di Ilicic, che vuole solo la Serie A e la Fiorentina). Se il mercato lo consentirà, il gioiello dellagente Amir Ruznic potrà soddisfare il proprio desiderio. Per Terzi e per gli altri giocatori del Siena accostati al Palermo si attende di conoscere il destino del club toscano: in ballo eventuali indennizzi per Mezzaroma oppure, in caso di mancata iscrizione al campionato dei bianconeri, possibili affari a parametro zero (Vitiello?). Tuttavia, Bolzoni sembra vicino al Livorno e Sestu è praticamente un giocatore del Chievo Verona. Per rimpolpare le seconde linee, intanto, secondo le indiscrezioni riportate da tuttomercatoweb, il Palermo sarebbe ora interessato al giovane centrocampista Masahudu Alhassane dell’Udinese, in prestito al Novara nella scorsa stagione. Novara che è una delle ex squadre di Ujkani, portiere che secondo calciomercato.com ora sarebbe nel mirino dellUdinese (con Benussi a sua volta richiesto dal Chievo).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy