Benevento, Gori: “Brignoli un muro, facciamo tesoro di questa partita”

Benevento, Gori: “Brignoli un muro, facciamo tesoro di questa partita”

Le parole del portiere dei giallorossi in merito alla sconfitta subita contro i rosanero

Il Palermo batte il Benevento.

In occasione del posticipo serale della trentatreesima giornata di Serie Brosanero sono scesi sul campo dello stadio Ciro Vigorito per affrontare i giallorossi, alla ricerca di una vittoria importantissima per consolidare il terzo posto in classifica e accorciare le distanze dal Lecce. Gli uomini di Roberto Stellone si sono imposti per 2 a 1 grazie ai gol di Ilija Nestorovski e George Puscas, a nulla è servita la rete di Raul Asencio.

Al termine del match il portiere dei padroni di casa, Pier Graziano Gori, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Ottochannel: “Purtroppo questa sera la dea bendata ci ha girato le spalle. Abbiamo fatto una grande partita, purtroppo questo è il calcio. Loro hanno sfruttato bene le uniche due occasioni che gli sono capitate, noi invece ci siamo imbattuti su un muro come Brignoli. La nostra prestazione dimostra che siamo sulla strada giusta, andiamo dritti come un treno e poi alla fine tireremo le somme. Facciamo tesoro di questa partita. Cosa è successo dopo Ascoli? Tra il primo e il secondo tempo al Del Duca ci siamo guardati in faccia, dicendoci che siamo di più. Il mister ci ha chiesto di far uscire gli attributi. Siamo forti, ma qualche volta ci siamo persi. Ce la possiamo giocare ancora perché questo campionato riserva sempre delle sorprese. I tifosi? Siamo consapevoli che loro vogliono vedere sempre la maglia sudata e gli applausi di questa sera lo dimostrano. Saranno un’arma in più per il finale di stagione“. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy