Benevento, De Zerbi: “Parlare del futuro non è corretto. Rifiutati incontri con alcune squadre a gennaio”

Benevento, De Zerbi: “Parlare del futuro non è corretto. Rifiutati incontri con alcune squadre a gennaio”

Le parole in merito al proprio futuro pronunciate dal tecnico dei Sanniti, Roberto De Zerbi, nel corso della conferenza stampa tenutasi alla vigilia di Benevento-Genoa

di Mediagol97

La parola ad un riservato Roberto De Zerbi.

Nel corso della conferenza stampa tenutasi alla vigilia della sfida casalinga che vedrà il Benevento affrontare il Genoa, l’attuale tecnico dei Sanniti ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa relative al proprio futuro in Serie A come allenatore:

Ne parleremo la prossima settimana. Ho letto tante cose non corrette e quindi l’affronteremo bene. A oggi sono ancora concentrato proprio perché è stato un anno pesante, quindi vorrei finirlo in maniera positiva soprattutto in casa. Ci tengo che sia una partita vera. Parlare del futuro, quindi, non è corretto. Le parole del presidente? Con lui ho un rapporto che va oltre il campo. Non lo vedo come un presidente normale. Tutto quello che dice lo recepisco con affetto e mai con malizia. Ci siamo confrontati tanto e, al di là delle scelte che si faranno, gli vorrò sempre bene. Conoscendolo me l’avrebbe detto al telefono se avesse provato qualcosa di negativo. Non l’ho letta sotto questo punto. In un mondo in cui nessuno dice la verità non è facile credere qualcuno che dice il vero. Quando dico che non metto in competizione Benevento con altro è la verità. Alcune squadre volevano incontrarmi da gennaio, ma ho rifiutato. Quando abbraccio Vigorito dopo Milano è un gesto sincero perché ho litigato con tutti, però quello che esprimo è la verità. Sicuramente sono stato sempre chiaro perché quello che ho ricevuto da questa società e da questo ambiente è stato anche ricambiato. Non potevo dare di più. Del futuro ne discuteremo approfonditamente perché oltre all’aspetto sportivo mi piace essere considerato una persona corretta“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy