Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Paganese, Grassadonia non ci sta: “Avellino? L’arbitro ha indirizzato la partita”

Paganese, Grassadonia non ci sta: “Avellino? L’arbitro ha indirizzato la partita”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico della Paganese al termine della sfida persa contro l'Avellino

Mediagol ⚽️

"L'Avellino è partito meglio di noi, poi quando stavamo trovando l'assetto giusto siamo stati colpiti dall'episodio del calcio d'angolo". Lo ha detto Gianluca Grassadonia, intervenuto in conferenza stampa al termine della gara andata in scena sabato pomeriggio allo Stadio Comunale "Marcello Torre". Il tecnico della Paganese ha analizzato la prova offerta dalla sua squadra contro l'Avellino di Carmine Gautieri, prossimo avversario in campionato del Palermo.

"Dispiace, l'Avellino sui calci piazzati è forte e perdere l'uomo così non va bene. Abbiamo reagito, è chiaro che quando fallisci tre occasioni importanti per pareggiare si perde, contro una squadra esperta, sorniona. Poi ci si mette anche l'arbitro, che non mi è piaciuto assolutamente. Dispiace dirlo, perché non recrimino mai, ma ci sono state delle ammonizioni assurde nei nostri confronti. Colpevolizzo i miei calciatori sul primo giallo preso, per proteste. Poi il secondo gol, eravamo già in 10 ed è diventato difficile", le sue parole.

"La partita è stata facilmente indirizzabile secondo me, ci sono state ammonizioni clamorose e c'era un rigore netto su Diop, secondo me. E il quarto uomo lo ha visto. Sicuramente la Paganese avrebbe meritato il pareggio, almeno nel primo tempo. L'Avellino si è anche messo a perdere tempo, da squadra sorniona, poi c'è stato il rosso e il 2-0 ha chiuso la gara. Sto dicendo che se il primo tempo fosse finito 1-1, nessuno avrebbe detto nulla", ha concluso Grassadonia.

tutte le notizie di