Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Ghirelli: “Bari-Foggia vale molte partite di A. Immaginiamo un Palermo-Catania”

Ghirelli: “Bari-Foggia vale molte partite di A. Immaginiamo un Palermo-Catania”

Le dichiarazioni rilasciate dal presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, in vista della sfida tra Bari e Foggia

⚽️

Quarta vittoria di fila e primato in classifica per gli uomini di mister Mignani. Reduce dal successo conquistato in trasferta contro il Campobasso in occasione della nona giornata del campionato di Serie C-Girone C, il Bari si appresta a tornare a giocare fra le mura amiche dello Stadio "San Nicola". Mercoledì 20 ottobre, alle ore 20:30, infatti, Mirco Antenucci e compagni affronteranno il Foggia di Zdeněk Zeman.

Intervistato ai microfoni di "TuttoBari", il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha detto la sua in vista del derby pugliese. "Bari-Foggia è un classico. Quest’anno i rossoneri hanno entusiasmo, perchè è arrivato un allenatore che in passato è stato protagonista di una grande avventura. Mi sembra ci siano le giuste condizioni per una grande partita e spettacolo di pubblico. Molto probabilmente vale molte partite di Serie A", le sue parole.

L'ANEDDOTO - "È una partita che vide protagonista un grande arbitro, Collina. Eravamo a Foggia nell’anno della promozione del Bari, il 1997. A causa di alcuni problemi sotto la curva dei rossoneri, l’arbitro decise di mantenere le squadre nella stessa porzione di campo. Solo lui poteva fare una cosa del genere".

RIAPERTURA STADI -"Immaginiamo un Palermo-Catania, oppure i derby del Bari contro Foggia e Taranto ma anche gli incroci con Catanzaro ed Avellino. Si prospettano partite incredibilmente belle dal punto di vista tecnico, agonistico ma anche con scenari di pubblico indimenticabili. Se pensiamo che solo a qualche mese fa gli stadi avevano un silenzio assordante a causa del maledetto virus, dona una gioia infinita. Non mi sono ancora abituato al pubblico - scherza -, ogni tanto sono sorpreso dai canti. Se abbiamo testa, la normalità sta tornando, ad oggi i dati del gruppo squadra parlano di 98% di vaccinati. C’è una grande attenzione, sapendo che è lo strumento per abbattere questo maledetto", ha concluso Ghirelli.

tutte le notizie di