Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

l'intervista

F. Andria, Logiudice: “Rovinato festa al Bari? Per noi 0-0 risultato di prestigio”

PALERMO, ITALY - APRIL 30:  Nene' oif Bari celebrates with teammates after scoring the equalizing goal during the serie A match between US Citta di Palermo and AS Bari at Stadio Renzo Barbera on April 30, 2018 in Palermo, Italy.  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Le parole del direttore sportivo della Fidelis Andria, Pasquale Logiudice, all'indomani del pareggio maturato contro il Bari

Mediagol ⚽️

La Fidelis Andria pareggia nel derby contro il Bari andato in scena ieri al "San Nicola", e rimanda così la festa promozione dei biancorossi. Un risultato importante per la compagine pugliese, come testimoniano le parole del ds biancazzurro Pasquale Logiudice. 

"Come mi sento ad aver rovinato la festa del Bari? Per noi il punto colto al San Nicola è un risultato prestigio. E' fondamentale raccogliere il massimo ad ogni partita perché il nostro percorso parla chiaro e un punto in più o in meno può fare la differenza oltre che alimentare le nostre speranzeSe fosse stato un tennista si sarebbe detto che per paura non è riuscito a vincere, pur arrivando lì lì. Noi abbiamo fatto la nostra partita con personalità. Per fare certi risultati servono tutte le componenti. E' stata una partita perfetta per noi, dall'altro lato si è sentito il peso del traguardoSiamo in serie positiva da 4 gare e non era successo tra infortuni e squalifiche. Sappiamo che dobbiamo lottare e che abbiamo 4 partite importanti. Il punto di ieri dà linfa per proseguire il campionato con sofferenza ma con fiducia. Ha cambiato il modulo ed essendo del posto ha portato entusiasmo. Il suo vantaggio è che conosceva il gruppo squadra e l'ambiente. È stata una lieta scoperta".

Sulle ultime quattro gare: "Domenica avremo uno scontro importantissimo. Più avanti vai più punto in meno hai a disposizione e non puoi pensare alla prossima. Ogni punto è risultato con valenza tripla. Messina? Sarà uno scontro diretto ad alta tensione e come tale saranno decisivi gli episodi. Serve utilizzare tutti i mezzi per portare a casa un risultato: non esiste essere belli o brutti, ma servirà cattiveria sportiva e concentrazione. Loro si sono rinnovati nel mercato invernale e sono quelli che hanno fatto meglio proprio da gennaio, con un cambio rotta importante".

tutte le notizie di