Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

curiosità

Estero, Moriero riparte dalle Maldive: “Fuori dall’Italia si può insegnare calcio”

PARMA, ITALY - AUGUST 17:  US Lecce manager Francesco Moriero looks on before the TIM Cup match between Parma FC and US Lecce at Stadio Ennio Tardini on August 17, 2013 in Parma, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L'ex tecnico di Catania e Dinamo Tirana ha scelto di accettare l'offera della nazionale asiatica

⚽️

Nuova vita e di conseguenza carriera per Francesco Moriero che ha deciso di ripartire dalle Maldive. L'ex tecnico di Catania, Catanzaro e Dinamo Tirana ha scelto di proseguire la propria carriera di allenatore nella splendida cornice dell'isola situata nell'oceano Indiano. L'ex calciatore anche di Roma e Inter, nel corso dell'intervista concessa a nicolòschira.com, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

"Stavo cercando proprio questo. All'estero oggi si può lavorare e insegnare calcio senza essere schiavi dei risultati. Avevo abbandonato l'idea di stare in Italia da allenatore proprio perché oggi dopo tre partite sei subito in discussione e non si può lavorare. In Serie C sei sempre schiavo del risultato: all'estero si può lavorare di più e insegnare calcio, come piace a me. Cercherò di trasmettere la nostra cultura calcistica e di inculcare la mia mentalità alla squadraHo avuto offerte e opportunità dalla Lega Pro: in Italia, però, fai tre partite e due pareggi e sei già in discussione. Difficile lavorare così, negli ultimi tempi sempre di più. Si vedono cose ridicole".