Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE A

Salernitana, Colantuono: “Salvezza percorso lungo. Ribery? Giocatore incredibile”

Salernitana, Colantuono: “Salvezza percorso lungo. Ribery? Giocatore incredibile”

Le dichiarazioni di Stefano Colantuono, tecnico della Salernitana, al termine della sfida dei granata con il Venezia, valida per l'undicesima giornata di Serie A

⚽️

Stefano Colantuono, tecnico della Salernitana, ha parlato ai microfoni di DAZN a margine della sfida tra la compagine granata e il Venezia, valida per l'undicesima giornata di Serie A. La compagine granata ha conquistato i tre punti in extremis grazie alle reti di Bonazzoli e Schiavone. Al vantaggio dei lagunari firmato Aramu ha risposto l'attaccante ex Sampdoria, a completare la rimonta ci pensa invece Schiavone al minuto 95. Prima vittoria quindi per Stefano Colantuono, con la Salernitana che sale quindi a quota sette punti.

"Avevamo bisogno dei tre punti ma soprattutto di certezze, cosa che avevo visto anche nel primo tempo dove abbiamo fatto comunque una buona partita anche se chiuso in svantaggio, abbiamo subito solo sull'azione del gol. Siamo rimasti in campo bene, abbiamo fatto ciò che avevamo preparato in poco tempo e sono contento per i ragazzi e soprattutto per i tifosi che ci hanno incitato per tutta la partita. Ribery bisognerebbe clonarlo perchè è un giocatore incredibile. Non entro nel merito delle decisioni dell'arbitro e delle lamentele del presidente e dell'allenatore. Io non ho nessun problema con nessuno del Venezia, ognuno vede la partita a modo loro, io non ho visto cose così grosse ed errate. Col Var il margine d'errore poi si è ridotto. Se vogliamo raggiungere la salvezza dobbiamo difendere bene e poi ripartire ma anche provare a giocare nella metà campo avversaria. Il percorso è lungo e bisogna lavorare ma ci sono dei presupposti per potersela giocare con le altre squadre in lotta per la salvezza"

 

tutte le notizie di