U.S. CITTA’ DI PALERMO: IL TRIBUNALE DICHIARA IL FALLIMENTO

U.S. CITTA’ DI PALERMO: IL TRIBUNALE DICHIARA IL FALLIMENTO

La decisione dei giudici è stata depositata questa mattina

Parola fine.

Il tribunale di Palermo ha dichiarato il fallimento del Palermo Calcio. Inutile il tentativo effettuato dalla famiglia Zamparini, che aveva proposto la somma di 10 milioni di euro per giungere al concordato con i creditori. La cifra non è stata ritenuta sufficiente dall’amministratore giudiziario, Giovanni La Croce, il quale aveva espresso parere negativo in merito alla possibilità di arrivare ad un accordo con i numerosi creditori del vecchio club rosanero. Oggi, a seguito della camera di consiglio, il collegio presieduto da Gabriella Giammona ha accolto la richiesta della Procura dichiarando il fallimento dell’U.S. Città di Palermo.

Fallimento Palermo, non bastano i 10 milioni di Zamparini: il parere e la richiesta dell’amministratore giudiziario

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy