Pergolizzi: “Contro il Giugliano sarà difficile, ecco cosa chiedo alla squadra. Ambro dal 1′? Rispondo così”

Pergolizzi: “Contro il Giugliano sarà difficile, ecco cosa chiedo alla squadra. Ambro dal 1′? Rispondo così”

Le dichiarazioni live rilasciate in conferenza stampa dal tecnico Rosario Pergolizzi alla vigilia di Giugliano-Palermo

Poco più di quarantotto ore e sarà Giugliano-Palermo, match valido per la quattordicesima giornata del campionato di Serie D.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida in programma domenica pomeriggio al “Vallefuoco” di Mugnano (fischio d’inizio alle ore 14.30), il tecnico del Palermo Rosario Pergolizzi ha parlato della possibilità di schierare dal primo minuto Danilo Ambro. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Se Ambro potrà essere l’arma in più? Stiamo cercando di variare questo tipo di disposizione per avere un’alternativa alla fase offensiva, Danilo ha fatto bene. Per noi è importante mettere in campo intensità e tanto agonismo, giocheremo contro una squadra importante che sta crescendo molto. Per noi sarà una sfida difficile e per noi sarà fondamentale, sotto l’aspetto caratteriale e anche sotto quello tecnico-tattico. Martinelli ha corsa, Martín ha geometrie, mentre Ambro e Kraja hanno più doti offensive e quindi vorrei che fossero più bravi anche nelle due fasi – ha spiegato Pergolizzi -. Ambro potrebbe anche giocare dal 1’. Dovremo essere più squadra in fase di lettura e limitare dunque i loro attaccanti, ma questo non basterà perché servirà carisma e pressioni. Più duelli vinceremo più metteremo la partita dalla nostra parte, non bisogna essere solo belli ma anche carismatici. Parliamo sempre di agonismo, dobbiamo essere più cattivi e quindi una squadra che sa cosa vuole. Sappiamo che sarà una partita difficile, ma dobbiamo pensare più a noi stessi giocando la nostra partita. Se noi cresciamo sotto questo aspetto avremo più possibilità di vincere le partite”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy