Palermo-Corigliano, Pergolizzi sceglie Ficarrotta: in campo dal 1′ anche Martinelli e Ricciardo. La probabile formazione rosanero

Palermo-Corigliano, Pergolizzi sceglie Ficarrotta: in campo dal 1′ anche Martinelli e Ricciardo. La probabile formazione rosanero

Il probabile undici che scenderà in campo, questo pomeriggio alle ore 14.30 allo stadio Renzo Barbera, per sfidare la compagine calabrese

Troppo facile per essere vero. Il calendario offre al Palermo su un piatto d’oro la possibilità di vincere la decima partita consecutiva e di allungare in testa. Il «baby» Corigliano al «Barbera», il Biancavilla sul difficile campo del Savoia“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, parlando della sfida che questo pomeriggio attende i rosanero. La squadra di Pergolizzi alle 14.30 affronterà il Corigliano Calabro, match valido per la decima giornata del campionato di Serie D. Due situazioni completamente diverse, quelle che stanno attraversando le due compagini: da un parte il Palermo che ha vinto nove gare su nove i campionato, dall’altra il Corigliano Calabro che sta vivendo una crisi societaria, con i calciatori che hanno deciso autotassarsi per concludere il campionato.

ESCLUSIVA, IL RENDERING DEL PROGETTO DEL NUOVO STADIO DI PALERMO. LE FOTO

Sembra tutto già scritto ma “nel calcio non funziona sempre così. Perché ogni partita ha le sue insidie, anche le gare ritenute più semplici“, si legge sul quotidiano. Delle insidie nascoste, soprattutto a livello psicologico. I rosanero, in casa, hanno sempre dato dimostrazione della loro forza e delle loro qualità. I calabresi non sembrano sulla carta poter riuscire a scalfire la sicurezza della formazione di Pergolizzi, ma la squadra calabrese nello scorso turno ha pareggiato a sorpresa con il Savoia, che il Palermo affronterà tra sette giorni e che i pronostici davano per ampiamente favorito.

Palermo-Corigliano Calabro, i convocati di mister Pergolizzi: out Santana e Rizzo Pinna, ci sono Sforzini e Accardi…

Pergolizzi dovrà fare a meno di Santana, col suo posto nel tridente che verrà occupato dal palermitano Ficarrotta, pronto a cogliere la chance di giocare dal primo minuto. In avanti rientra anche Ricciardo, che nell’ultimo turno contro il Nola ha assistito alla gara dalla panchina. A centrocampo il mister rosanero ritrova anche un altro perno, Alessandro Martinelli, la cui assenza nella trasferta campana si è sentita. Per il resto formazione ampiamente confermata: Pelagotti tra i pali; difesa a quattro con Doda, Lancini, Crivello e Vaccaro; in mezzo al campo Martin in cabina di regia, con Kraja e Martinelli ai suoi fianchi; in avanti tridente Ficarrotta-Ricciardo-Felici. Palermo a caccia della decima.

PALERMO (4-3-3): Pelagotti; Doda, Lancini, Crivello, Vaccaro; Kraja, Martin, Martinelli; Ficarrotta, Ricciardo, Felici. A disp.: Fallani, Bechini, Accardi, Ambro, Lucera, Mauri, Sforzini, Langella, Peretti. All. Pergolizzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy