PALERMO-FOGGIA 1-2, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. I Rosa crollano al Barbera e si allontanano dalla vetta

PALERMO-FOGGIA 1-2, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. I Rosa crollano al Barbera e si allontanano dalla vetta

Il Palermo viene battuto al Barbera dal Foggia per 2-1 e scivola al secondo posto dietro il duo di testa Empoli-Frosinone. A preoccupare oltre alla sconfitta è l’involuzione della squadra che sembra arrendersi alle prime difficoltà. Peggiore in campo Coronado, migliore…
Clicca per leggere le pagelle di Mediagol.

CENTROCAMPO

ROLANDO 5+
Non è mai facile inserirsi in una squadra già rodata, ma il classe ’95 non fa nulla per fare valere le proprie caratteristiche. Nell’unica giocata più offensiva, sfiora il gol con una girata mancina.

  • RISPOLI (dall’11’s.t.) S.V.
    Corre tanto ma gli manca il guizzo dei tempi migliori.

GNAHORÈ 6
Uno degli uomini più pericolosi di Tedino, sfiora il gol più volte e garantisce copertura e un buon giro palla al centrocampo.

JAJALO 5,5
Fino all’espulsione aveva svolto il compitino in maniera impeccabile, poi quando il Palermo rimane in dieci non riesce a reimpostare il centrocampo lasciando il fianco scoperto ai contropiedi del Foggia.

CORONADO 4,5
Primo tempo senza particolari squilli, nel secondo confeziona l’assist che porta Nestorovski a conquistarsi il rigore, salvo poi rovinare tutto con un’insensata scivolata (da arancione più che da rosso diretto).

ALEESAMI 5-
Non è facile centrare a suon di cross tutti i difensori che provano a contrastarlo, ma lui ci riesce con una precisione quasi maniacale.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Crazyhorse - 2 anni fa

    A me moreo pare proprio una pippa, meglio dare fiducia a la gumina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. salbar - 2 anni fa

    Questa volta è Tedino ad avere responsabilità: oltre a ostinarsi a schierare Posavec (per andare in A abbiamo bisogno di un portiere che pari il parabile e non l’impossibile) riesce a regalare per 60 minuti un uomo agli avversari mettendo la difesa a 3. Tra l’altro non disponendo del terzetto titolare. Se fosse passato a 4 avremmo sfruttato un uomo in più nel mezzo lasciando a Coronado compiti offensivi. Non l’ha fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy