italia

Italia, allarme mediana: out Pellegrini e Zaniolo, Mancini ridisegna il centrocampo

Italia, allarme mediana: out Pellegrini e Zaniolo, Mancini ridisegna il centrocampo

Le ultime in merito alle esclusioni di Pellegrini e Zaniolo, con l'inserimento di Matteo Pessina e Danilo Cataldi

Mediagol (ls) ⚽️

di Luca Silvestri

Cambiano nelle ultime ore i convocati di Roberto Mancini per gli ultimi due impegni decisivi di qualificazione mondiale contro Svizzera Irlanda del Nord. Gli infortuni di Lorenzo Pellegrini Nicolò Zaniolo - oltre al fastidio da valutare di Nicolò Barella - non fanno dormire sogni tranquilli al C.t, che ha dovuto subito porre rimedio a due assenze pesanti come quelle dei due centrocampisti della Roma.

Per sostituire in due trequartisti, l'ex tecnico dell'Inter ha virato sui nomi di Matteo Pessina Danilo Cataldi. Il primo ha partecipato alla trionfale spedizione europea della scorsa estate, risultando anche decisivo con ben due reti siglate contro Galles e Svizzera. Il mediano della Lazio, invece, sembra essere tecnicamente rinato sotto la gestione di Maurizio Sarri, che lo ha messo al centro del suo reparto centrale fin dall'inizio della stagione. Le sue prestazioni delle ultime settimane hanno convinto Mancini a dargli una possibilità con la Nazionale che si giocherà l'accesso al prossimo Mondiale, con la qualificazione per Qatar 2022 appesa alla sfida decisiva contro la Svizzera.

 

Una scelta importante in vista dei due impegni, che fotografa in maniera nitida l'abbondanza tecnica dalla quale la rappresentativa azzurra è capace di attingere anche in situazioni d'emergenza come quella attuale. Da valutare, come detto, anche le condizioni di Nicolò Barella, uscito acciaccato dal derby contro il Milan. Il centrocampista dell'Inter avrebbe accusato un fastidio al flessore della coscia destra, riuscendo però a limitare i danni uscendo in maniera quasi istantanea dal campo. Una situazione che certamente non fa sorridere Mancini che, dovesse perdere anche l'ex Cagliari, resterebbe con il solo Jorginho tra i mediani titolari che tanto hanno fatto bene ad Euro 2020, visto anche l'infortunio e la conseguente esclusione dai convocati di Marco Verratti.

Potrebbe dunque arrivare una maglia dal primo minuto per LocatelliTonali, con il primo che proprio contro gli elvetici fu decisivo con una doppietta nella seconda sfida del girone di Euro 2020, vinta 3-0 dagli azzurri. Chissà che i bei ricordi delle notti magiche italiane non possano riecheggiare nella testa del mediano della Juventus e di tutta l'Italia, per centrare la qualificazione e dare il via al nuovo sogno mondiale.

tutte le notizie di