Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Italia, Legrottaglie attacca Mancini: “Joao Pedro e Luiz Felipe? Non sono italiani”

Italia, Legrottaglie attacca Mancini: “Joao Pedro e Luiz Felipe? Non sono italiani”

Le parole di Nicola Legrottaglie in merito alla convocazioni del Ct Mancini per lo stage dal 26 al 28 gennaio

Mediagol ⚽️

Roberto Mancini ha diramato ulteriori convocazioni per lo stage della Nazionale italiana che è iniziato nella giornata di ieri a Coverciano. Nella lunga lista composta da 35 elementi, sono presenti anche nomi di Joao Pedro e Luiz Felipe: nati in Brasile e naturalizzati italiani. Nicola Legrottaglie, storico ex-difensore fra le altre di Juve, Milan e Nazionale ha voluto dire la sua in merito alla scelta del ct Mancini di convocare l'ex Palermo e il numero 3 della Lazio.

"Conosco Joao Pedro, un bravissimo ragazzo, anche Luiz Felipe sarà sicuramente un bravissimo ragazzo, niente toglie a loro, però su questo argomento io sono completamente in disaccordo con le scelte. Ma non per i giocatori, per il concetto, per il principio. Perché andiamo a prendere giocatori che non sono proprio italiani".

"Un conto è parlare di giocatori che nascono in Italia e hanno sempre vissuto in Italia, ma qua stiamo parlando di due effettivamente proprio brasiliani - ammette Legrottaglie in un'intervista rilasciata ai microfoni di Stats Perform - Stanno facendo questo solo per una questione di interesse quasi politico: io ho bisogno di qualcuno per vincere qualcosa. Poi magari mi servi per un anno e non ti uso più. Joao Pedro è un grandissimo giocatore, bravo, potrebbe anche servirci, però come concetto, come principio secondo me torniamo indietro. Non diamo seguito ad un concetto, ad una strategia, ad una filosofia che negli ultimi anni ci ha fatto vincere anche gli Europei".

tutte le notizie di