Napoli, Mertens: “Mai pentito di essere in Italia. La vita è strana, a Lukaku dico…”

Napoli, Mertens: “Mai pentito di essere in Italia. La vita è strana, a Lukaku dico…”

Le dichiarazioni rilasciate da Dries Mertens dal ritiro con la Nazionale belga in merito al compagno Romelu Lukaku, approdato quest’estate all’Inter

Il bilancio di Dries Mertens.

L’attaccante belga si trova ormai da ben sette anni in Italia, dove veste la maglia del Napoli. Un’avventura gloriosa che gli ha riservato un posto speciale nel cuore dei tifosi azzurri.

Il giocatore, dal ritiro con la Nazionale, ha parlato in conferenza stampa della sua avventura ai partenopei e ha dispensato qualche consiglio al connazionale Romelu Lukaku, il quale è approdato quest’estate all’Inter e non è ancora riuscito a dar mostra al meglio delle sue qualità: “Sono molto orgoglioso di aver condotto un tale percorso in Italia, che rimane un campionato molto tattico anche se è diventato più offensivo con gli anni. Ho parlato con Romelu Lukaku quest’estate, e non ho dubbi sul suo successo. La vita è strana. Mi è stato spesso detto che ero piuttosto adatto per il calcio spagnolo: tecnico, vivace, ma non ho mai ricevuto un’offerta dalla Spagna. mi sono mai pentito di aver firmato a Napoli: sono stato felice sin dal primo giorno!”.

Napoli, Mertens rompe gli indugi: “Resto o vado via? Ho preso la mia decisione…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy