Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

inter

Inter, Moratti: “Dybala meglio di Lukaku. La Juventus non è fuori dallo Scudetto”

Inter, Moratti: “Dybala meglio di Lukaku. La Juventus non è fuori dallo Scudetto”

Le parole dell'ex numero uno dell'Inter, intervenuto rispetto al momento attuale della compagine nerazzurra e all'avvincente corsa Scudetto

Mediagol ⚽️

Parola a Massimo Moratti. L'ex patron dell'Inter è tornato a parlare relativamente a tutte le questioni che stanno coinvolgendo la compagine nerazzurra, dentro e fuori dal campo. Perché se in campionato l'Inter ha riacceso la corsa per lo Scudetto, nel frattempo la dirigenza scruta - ormai da tempo - il fronte legato al futuro di Paulo Dybala, certamente in rotta con la Juventus e in cerca di una squadra a partire dalla prossima stagione. Per Moratti - da tempo grande estimatore dell'argentino - l'ex Palermo potrebbe essere l'acquisto ideale per rinforzare l'organico al momento a disposizione di Simone Inzaghi.

Nel suo intervento ai microfoni di Radio 1 Rai, l'ex patron ha parlato anche della corsa Scudetto, riaccesa dalle frenate di Milan Napoli e, a detta di Moratti, con la Juventus più dietro ma ancora nei giochi. Ecco, di seguito, le sue parole: "È un campionato che ogni domenica mette in pista qualcosa di nuovo e fa sì che ci sia qualcuno di diverso come possibile vincitore dello scudetto. Stavolta però mi sembra che l'Inter abbia fatto il passo giusto e soprattutto abbia convinto, visto che ha giocato veramente bene. La Juve non è fuori dai giochi, in una maniera o nell'altra riesce a vincere. Mancano poche domeniche ma bisogna fare attenzione alla Juve. Il Milan ha fatto tantissimo, c'è solo da ringraziare Pioli. La squadra ha fatto molto bene, adesso è in un momento di stanca un po' come avvenuto per l'Inter in tante domenica. Capita a tutte le squadre un momento di crisi, adesso bisogna vedere se avrà la forza per riprendersi. Di certo l'attacco si è espresso malissimo ieri sera. Il Napoli? Non mi aspettavo questa situazione ieri ma la Fiorentina ha giocato veramente bene. Non cambio idea, lo trovo un avversario difficile per l'Inter, forse il più serio".

NUOVO STADIO E DYBALA

"Sesto San Giovanni è un'ottima zona ma è un peccato portare lo stadio fuori Milano. San Siro è talmente bello e si vede il calcio così bene che questa necessità non c'è. C'è una necessità economica. Tenere un monumento lì è inutile, ma quando un tifoso entra a San Siro sente tutta la forza e la passione di quel posto. Chi prenderei tra Dybala e Lukaku? Dybala è talmente forte che lo prenderei sempre, poi lì dipende dal nostro centravanti. Di un centravanti abbiamo bisogno, se anche non fosse Lukaku uno deve arrivare".

tutte le notizie di