Fiorentina, Borja Valero: “Pronto a giocarmi il posto fino all’ultimo. Chiesa? Professionale fino all’ultimo”

Le parole del centrocampista della viola tra presente e futuro

Parola a Borja Valero.

Non si spengono i riflettori sul divorzio tra la Fiorentina e Federico Chiesa, dopo il burrascoso addio della giovane stella viola, che solo una settimana prima dall’approdo in bianconero aveva indossato la fascia da capitano in occasione della gara contro la Sampdoria. A soffermarsi sull’argomento anche l’ex compagno dell’attaccante della Juventus, Borja Valero, intervenuto ai microfoni del “Corriere Fiorentino”.

“Chiesa? Non entro nel merito, evidentemente ha fatto quello che pensava fosse più giusto. Però tutti hanno visto fino all’ultimo minuto dell’ultima partita quale sia stato il suo contributo. Professionalmente non gli si può imputare niente”.                       

Borja Valero si è poi soffermato su Commisso:  “Mi ha molto colpito. Ha grande passione e grande entusiasmo, ce lo dimostra ogni volta che viene al campo. Lui e la sua famiglia ci stanno vicino e il loro supporto, come quello del dg Barone, è costante”.

Chiosa finale sugli obiettivi della Viola: “Questa Fiorentina dove può arrivare? Ha potenzialità e margini di miglioramento. Rispetto a quando giocavo qui sono cambiati gli equilibri del campionato, a quei tempi siamo stati bravi ad approfittare di un calo delle big, oggi dobbiamo pensare solo a fare più punti possibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy