Atalanta, le prime parole di Muriel: “Mi hanno fatto sentire importante, con Zapata faremo bene”

Atalanta, le prime parole di Muriel: “Mi hanno fatto sentire importante, con Zapata faremo bene”

Le prime parole dell’attaccante colombiano nel suo primo giorno da calciatore nerazzurro

Luis Muriel è ufficialmente un nuovo calciatore dell’Atalanta.

L’attaccante colombiano, al momento infortunato dopo una botta rimediata in Copa America, è stato acquistato dal club orobico che ha pagato al Siviglia una cifra pari a 15 milioni di euro.

Il centravanti sudamericano ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da giocatore nerazzurro al sito ufficiale dell’Atalanta nel giorno in cui è stato ufficializzato il suo passaggio ai bergamaschi.

“Sto bene, sono contento. L’entusiasmo che mi hanno trasmesso tutti, dal presidente al mister, è stato importantissimo. Mi sono sentito molto desiderato, una sensazione unica. Ho solo voglia di iniziare. Zapata? Lui è innamorato della città e della società. Duvan mi ha raccontato già un po’, tutte cose bellissime. Lo conosco da tanti anni, siamo stati compagni anche nel Mondiale U20. In attacco ci siamo scambiati tante volte, è un vero amico. Averlo in squadra sarà importante, potremo fare molto bene. È una società che sta crescendo. Il lavoro fatto negli ultimi anni ha portato a conquistare tanti traguardi, con tanti giocatori importanti. Quando la vedi in campo mette paura. Gasperini ha dato un’identità importante a questa squadra. Non vedo l’ora di iniziare, aiutare, dare il mio contributo e continuare a crescere”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy