Atalanta, la promessa dell’ad Percassi: “A gennaio squadra confermata. Gomez? Vi dico la mia”

Atalanta, la promessa dell’ad Percassi: “A gennaio squadra confermata. Gomez? Vi dico la mia”

Le dichiarazioni dell’amministratore delegato dell’Atalanta, Luca Percassi, in merito agli ultimi investimenti della società e alle mosse di mercato di gennaio

Progetti a lungo termine per l’Atalanta.

Il club bergamasco, in queste settimane, sta ultimando i lavori allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia, rinominato Gewiss Stadium. La squadra di Gian Piero Gasperini ha esordito tra le rinnovate mura amiche domenica, in occasione del match di campionato contro il Lecce, vinto con il risultato di 3-1. Un’emozione unica, per i tifosi e per la dirigenza.

L’amministratore delegato orobico Luca Percassi, intervenuto a margine di un evento di sponsorizzazione, ha parlato di quanto accaduto nell’ultima giornata di campionato: “Vedere la curva finita ci ha dato l’impressione di non essere neanche a Bergamo. Vuol dire che abbiamo fatto qualcosa di bello. Avevamo bisogno di tornare a giocare a casa nostra, anche se la squadra non ha mai accampato scuse. Eravamo da troppo tempo itineranti e quando poi siamo tornati a casa ho visto tanta gente contenta. La curva ricorda quella del Dortmund ed è proprio quello che volevamo“.

Ora, la società pensa alle prossime mosse da attuare, anche in vista della sessione di mercato di gennaio: “Il bilancio si chiuderà bene, elemento imprescindibile perché la società deve essere sana. Tutto il lavoro fatto in questi anni è ciò che adesso ci permette di vivere questo momento di profondo rinnovamento. Sia sul piano del Centro Sportivo, che dello stadio e della squadra. A gennaio confermeremo la rosa così come abbiamo fatto in estate. Gomez? È un ragazzo affezionatissimo a noi. Ricordo ancora quando venne per la prima volta nei nostri uffici: da quel momento il rapporto si è consolidato. La sua evoluzione calcistica che ha avuto con Gasperini lo ha portato ad essere un giocatore straordinario. Sempre più capitano e oramai bergamasco a tutti gli effetti. Ha sempre mostrato grande attenzione dall’Atalanta si è posto da leader anche nei confronti dei rumors di mercato. Siamo affezionati“.

Atalanta, Gasperini si confessa: “L’Inter mi ha bruciato, qui ho raggiunto l’apice della mia carriera”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy