Palermo, caos calmo: rompicapo ds, tanto rumore per nulla? I no di Iachini e Zeman e il mistero Bucaro. Pergolizzi…

Palermo, caos calmo: rompicapo ds, tanto rumore per nulla? I no di Iachini e Zeman e il mistero Bucaro. Pergolizzi…

Tutto tace in ottica ufficialmente in relazione ai profili designati per i ruoli di direttore sportivo e allenatore, ma il tempo stringe ed il Palermo scoprirà le carte a breve. Sagramola potrebbe non ingaggiare un ds canonico e avvalersi di fidate consulenze in sede di mercato. I retroscena legati alla scelta del nuovo tecnico…

RITARDO

Caos Calmo. I tempi tecnici legati al bando indetto dal comune per l’assegnazione del titolo sportivo, l’affermazione in volata della neonata Hera Hora, targata Mirri-Di Piazza, sulla Holding Max di Ferrero e la Capri S.R.L  le cui candidature sono state comunque reputate autorevoli e credibili. Il Palermo prova a correre verso la prossima stagione calcistica, ma pare ancora impantanato a metà del guado. L’iter relativo all’iscrizione al prossimo campionato di Serie D è stato definito e ultimato entro il termine prefissato ed in piena conformità, salvo improbabili colpi di scena, ai parametri normativi stabiliti dagli organi competenti. In attesa della vidimazione da parte di Covisod e federazione dell’ammissione del club rosanero al prossimo campionato di Serie D, l’amministratore delegato Rinaldo Sagramola si adopera alacremente alla ricerca dei profili idonei relativamente all’area tecnica.

I ruoli chiave, ovvero direttore sportivo e allenatore, restano allo stato attuale scoperti al netto dei sondaggi, dei contatti interlocutori, delle approfondite valutazioni sulle innumerevoli candidature passate al setaccio. Trattasi di scelte decisive, funzionali all’allestimento dell’organico che dovrà tentare di primeggiare fin da subito nell’universo della Lega Nazionale Dilettanti, gettando le basi per il ritorno tra i professionisti, ragionevolmente da ponderare con attenzione. Tuttavia, in considerazione del fatto che dovrà essere composta un’intera rosa ex novo in sede di mercato, dell’imminente avvio della preparazione precampionato, dell’avvio del torneo fissato per il primo settembre, il Palermo viaggia sul piano strategico e organizzativo con oggettivo ritardo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy