Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Mignani: “Gara tosta, ma noi meravigliosi. Vittoria? Ancora non abbiamo fatto niente”

Mignani: “Gara tosta, ma noi meravigliosi. Vittoria? Ancora non abbiamo fatto niente”

Le parole del tecnico del Bari, Michele Mignani, a margine del successo maturato nello scontro diretto contro il Catanzaro

Mediagol ⚽️

Il Bari si aggiudica lo scontro diretto contro il Catanzaro, aumentano le distanze dai calabresi, e mettendo una seria ipoteca sulla Serie B. A decidere le reti di Antenucci e D'Errico. Un successo commentato al triplice fischio dal tecnico biancorosso, Michele Mignani, intervenuto ai microfoni di "RadioBari".

"È stata una partita tosta, dura, ma i ragazzi sono stati encomiabili e meravigliosi. Oggi siamo andati oltre quello che può essere la preparazione di una partita e le problematiche che porta. I ragazzi hanno sofferto quando c'era da soffrire e giocato quando dovevamo prendere in mano la partita. Il Catanzaro si giocava parte del suo campionato e ha provato a metterci in difficoltà, noi abbiamo retto e combattuto da grande squadra. Abbiamo perso dei pezzi in corsa ma dobbiamo rimetterci al lavoro. Mercoledì c'è una partita che ha lo stesso valore di quella di oggi".

"Non riesco a godermela come vorrei - ammette Mignani - Un po' perchè è il mio carattere, un po' perchè ci sono da leccarsi le ferite e anche perchè c'è una partita mercoledì. Ovvio che fosse una partita crocevia. Facendo bene hai preso ulteriore slancio, però non si è fatto nulla. Se pensassimo in maniera diversa avremmo sbagliato tutto".

Sulle occasioni sprecate: "È da un po' che noi non riusciamo a concretizzare le ripartenze che creiamo. Abbiamo giocatori di gamba davanti che riescono a fare anche 50 metri ma poi arriviamo all'ultimo e sbagliamo la scelta. Non credo tanto per la fatica, quando per l'idea sbagliata. Ultimamente non siamo riusciti a concretizzarle. Sicuramente dobbiamo migliorare ma parto dal presupposto che la generosità dei ragazzi di ripartire sia comunque un segno positivo".

 

tutte le notizie di