Serie A, Chievo-Cagliari 0-3: Maran cala il tris, Di Carlo sprofonda nell’abisso

Il commento della sfida tra i gialloblù e i rossoblù, prima gara della ventinovesima giornata di campionato

Il Cagliari batte il Chievo.

Tra le mura dello stadio Marcantonio Bentegodi è andata in scena la sfida tra i gialloblù e i rossoblù, prima gara della ventinovesima giornata di Serie A. I padroni di casa, alla ricerca di punti fondamentali per conquistare una salvezza insperata, partono subito forte andando vicini alla rete del vantaggio con Riccardo Meggiorini. Alla prima occasione da gol gli ospiti riescono però a sbloccare il risultato: al 16′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla sinistra, Fabio Pisacane anticipa tutti e batte Stefano Sorrentino0 a 1.

Gli uomini di Rolando Maran continuano ad attaccare e trovano il raddoppio al minuto 33 grazie ad una bellissima azione personale di Nicolò Barella: il centrocampista classe ’97 recupera palla e serve in verticale Joao Pedro, che controlla e con il destro piazza la palla sul palo lontano, 0 a 2. Pochi minuti prima della fine del primo tempo il Cagliari cala il tris ancora con un colpo di testa, questa volta di Artur Ionita, che buca la difesa del Chievo e insacca alle spalle di Sorrentino: l’arbitro aspetta la conferma da parte del Var e convalida il gol, 0 a 3.

Nei primi minuti del secondo tempo si complica ulteriormente la situazione dei padroni di casa, che restano in dieci a causa dell’espulsione di Fabio Depaoli: il difensore entra con il piede a martello su Luca Cigarini e viene punito dal direttore di gara con il secondo giallo della sua partita. Il Chievo si appoggia allora sulle qualità di Medhi Leris, che nell’arco di quattro minuti si costruisce due occasioni da rete ma viene fermato da due grandi risposte di Alessio Cragno.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria dei sardi, che salgono momentaneamente al tredicesimo posto in classifica e riescono finalmente ad ottenere tre punti lontani dalle mura della Sardegna Arena. I clivensi guidati da Domenico Di Carlo restano ancorati all’ultimo posto in classifica e perdono una delle ultime occasioni disponibili per evitare la retrocessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy