Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a e serie c

Lo Monaco: “Juventus, peccato perdere Dybala. De Laurentiis scelga ora Bari o Napoli”

Lo Monaco: “Juventus, peccato perdere Dybala. De Laurentiis scelga ora Bari o Napoli”

L'ex dirigente del Palermo Lo Monaco analizza il periodo della Juventus, tra sconfitta con l'Inter ed addio di Dybala. Commenta così il Bari appena promosso in Serie B

Mediagol ⚽️

Pietro Lo Monaco, ex dirigente sportivo di Palermo e Catania tra le altre, è stato intervistato ai microfoni di TMW Radio nel corso del format Stadio Aperto, in cui ha analizzato le problematiche della Juventus e sul poco interesse nel far crescere i giovani in Italia:

"Le ultime partite della Juventus? Non sono stati mai messi sotto al 100%, però anche da ammissione del tecnico la Juventus ha abituato ad altro. Però proprio nelle due partite in cui avrebbe meritato di più, ha perso, altre volte è capitato l'esatto contrario. Direi casualità, ma non cambia nulla perché la Juve non impone mai il proprio gioco agli avversari. Perdere Dybala è un peccato, ma i contratti a scadenza vanno gestiti per tempo. Mi viene da ridere pensando a questioni di bilancio: ci sono tanti giocatori inutili, presi e poco utilizzati, che però costano tanto. Alla luce dell'acquisto di Vlahovic, sarei stato curioso di vederci insieme un Dybala che ha risolto i suoi problemi. Per sostituire l'ex Palermo? Mi aspetto profili di grandi potenzialità, non facili da trovare a costi contenuti in questo mercato impazzito. Crescita dei giovani italiani? Appena un calciatore emette i primi vagiti, le quotazioni schizzano subito. Questo per la povertà di proposta che c'è in giro. Per esempio c'è Zanoli, ha fatto una partita da titolare e adesso tutti ne parlano! Ora dovrà confermarsi".

E sulla promozione dalla Serie C alla B del Bari: "De Laurentiis deve prendere subito una decisione tra Bari e Napoli, senza arrivare all'ultimo momento. Si devono muovere già da questo preciso istante, dopo un campionato stra-dominato dal Bari e una promozione ampiamente meritata"

tutte le notizie di