Palermo, segna sempre Lucca: i rosanero contro il Bisceglie riavranno il proprio bomber

L’attaccante piemontese è il miglior realizzatore rosanero

palermo

Il Palermo sembra essere Lucca-dipendente.

Palermo, è record negativo in casa: l’ultimo successo al “Barbera” datato 13 dicembre

I rosanero sono legati alle reti del giovane attaccante che nell’arco di questa stagione ha messo a segno 6 reti sbloccandosi nel mese di dicembre in quel pirotecnico 3-3 contro la Viterbese. L’assenza per squalifica nella gara contro l’Avellino ha pesato notevolmente sull’attacco rosanero che è rimasto a secco e creato davvero pochissime occasioni da gol anche potenziali. L’ex centravanti del Torino, come scrive l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, ha realizzato l’intero suo bottino tra le mura amiche e «…dal brutto anatroccolo d’inizio stagione, Lucca si è trasformato in un bel cigno capace di stregare tutti e spodestare Saraniti».

Palermo, Boscaglia pensa al cambio tattico: numeri offensivi da brividi, serve un cambio di rotta

La sfida contro il Bisceglie sarà fondamentale per i rosanero che devono ritrovare una vittoria interna che manca ormai da due mesi e per farlo si aggrappano proprio all’attaccante piemontese. Quattro delle sue sei reti sono arrivate grazie al colpo di testa che finora sembra essere la sua arma migliore sebbene la punizione contro il Bari racconti tutta un’altra storia. La sua media gol stagionale è di un gol ogni 153 minuti che non è per nulla male considerando che Lucca è un ragazzo del ’00 che si è affacciato nel mondo del professionismo solo da questa stagione.

Palermo, Cappioli: “Il primo anno in C-1 e quella promessa a Perinetti. Gol al Savoia? Ho un ricordo”

 

 

 

 

 

 

page1image57418752page1image57414528

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy