Palermo, è record negativo in casa: l’ultimo successo al “Barbera” datato 13 dicembre

I rosanero non vincono tra le mura amiche da ben quattro gare

Saraniti

Il Palermo alla ricerca di quella vittoria casalinga che manca ormai da due mesi.

Palermo, Boscaglia pensa al cambio tattico: numeri offensivi da brividi, serve un cambio di rotta

L’ultimo successo interno dei rosanero risale al 12 dicembre 2020 quando gli uomini guidati da mister Boscaglia superarono per 2-0 la Casertana. Un periodo così negativo si verificò nell’ultimo anno di vita dell’U.S. Città di Palermo e dunque in Serie B. Dal successo contro i campani i rosanero hanno disputato quattro gare al “Renzo Barbera”: tre sono stati i pareggi (Teramo, Ternana e Bari) e una sconfitta (Virtus Francavilla).

«Il Palermo di quest’anno non riesce a trovare continuità in casa e il digiuno di vittorie inizia anche a pesare sulla classifica».

Per tornare a una striscia negativa così importante, scrive l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’, bisogna andare indietro nel tempo scorrendo il calendario fino al 2 marzo 2019 quando i rosanero di Stellone si imposero 2-1 sul Lecce dopo un digiuno che durava dal 27 dicembre. In quell’occasione prima di ritrovare il sorriso si erano concretizzati due pareggi (Foggia e Brescia) e una sconfitta (Salernitana); quindi tre partite di digiuno  contro le quattro di questa stagione.

Palermo, Cappioli: “Il primo anno in C-1 e quella promessa a Perinetti. Gol al Savoia? Ho un ricordo”

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy