Palermo, Ficarrotta: “Sono molto arrabbiato con me stesso, chiedo scusa a tutti. In questa settimana…”

Palermo, Ficarrotta: “Sono molto arrabbiato con me stesso, chiedo scusa a tutti. In questa settimana…”

Luca Ficarrotta chiede scusa alla società e ai tifosi per il fallo che gli è costato tre giornate di squalifica

Luca Ficarrotta fa mea culpa.

Dopo le dieci vittorie consecutive è arrivata la prima sconfitta in campionato per il Palermo: domenica pomeriggio, infatti, il Savoia di mister Parlato ha fermato la capolista al“Renzo Barbera” grazie ad una rete siglata da Modibo Diakité arrivata al culmine di una gara combattuta, intensa e dai toni accesi, che ha portato all’espulsione diretta del numero 14 rosanero, che ha gioco fermo ha colpito con un calcio l’avversario: costa caro, dunque, l’errore morale del fantasista palermitano alla formazione rosanero e a mister Rosario Pergolizzi, che, a seguito delle decisioni prese dal Giudice Sportivo, dovrà fare a meno del classe ’90 squalificato per le prossime tre gare del campionato di Serie D.

Palermo, tre giornate di squalifica per Luca Ficarrotta: il comunicato

Dispiaciuto e pentito dell’accaduto lo stesso Ficarrotta, che sul proprio profilo ‘Facebook’, si è scusato con la tifoseria rosanero per il gesto commesso: “Sono molto arrabbiato con me stesso per l’espulsione, per la sconfitta con il Savoia e adesso per questa lunga squalifica. CHIEDO SCUSA A TUTTI. Alla società, alla squadra ed ai tifosi. In questa settimana lavorerò più e meglio di prima per farmi trovare pronto quando il mister mi chiamerà in causa”.

Di seguito, il post in questione.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy