Palermo-ASD Medici Trinacria 3-0: tris di Lucera, spazio agli Juniores nel finale. Il commento

Palermo-ASD Medici Trinacria 3-0: tris di Lucera, spazio agli Juniores nel finale. Il commento

Il resoconto della partitella a campo ridotto svolta questo pomeriggio dal Palermo contro l’ASD Medici Trinacria

Il Palermo torna in campo: test infrasettimanale quest’oggi contro l’ASD Medici Trinacria.

I rosanero sono scesi in campo per una partitella a campo ridotto da un tempo di 50’ contro i biancorossi. Nella formazione iniziale Rosario Pergolizzi ha schierato a sorpresa nel ruolo di mezzala sinistra il giovane Cardella, che milita tra le fila della Juniores. Ecco la formazione completa: 22 Fallani, 3 Bechini, 4 Accardi, 5 Ambro, 10 Rizzo Pinna, 15 Marong, 17 Ferrante, 21 Lucera, 26 Mauri, 33 Langella, 54 Peretti, Cardella.

Il risultato si sblocca subito in favore degli uomini di Rosario Pergolizzi. Al 4’ ad andare in gol è Lucera, che si era mostrato fin dai primi istanti pericoloso. Il suo sinistro da fuoriarea colpisce il palo e termina in rete. L’attaccante continua nei minuti successivi a insidiare la difesa biancorossa, trovando l’intesa con Rizzo Pinna, ma il portiere avversario riesce a dirgli di no. Anche il numero 10 rosanero sta cercando di dar mostra delle sue qualità di fronte al suo mister, che sembra finora soddisfatto della sua prestazione. al quarto d’ora dal fischio d’inizio ci prova anche Langella, ma il suo tiro termina sul fondo. Al 16’ arriva il raddoppio di Lucera su assist di Ambro. Nei minuti avversari tenta di rendersi pericoloso l’ASD Medici Trinacria, ma nessun problema per Fallani. Al 22’ dal limite ci riprova Rizzo Pinna, ma il tiro da fuoriarea è centrale e non impensierisce il portiere avversario. Un istante dopo arriva però il tris, ancora a firma Lucera che approfitta di un pallone servitogli da Langella. Intanto, Rosario Pergolizzi dà spazio a tanti altri giovani della Juniores. Rimangono soltanto Marong, Peretti e Bechini. Rizzo Pinna è uno degli ultimi a lasciare il campo, alla mezz’ora. Partita leggermente più equilibrata nel finale. Il Palermo chiude con tre uomini su undici della rosa della prima squadra, mentre gli innesti della Juniores cercano di mostrare le loro qualità senza però trovare il gol. Al ‘Pasqualino’ la gara termina con il risultato di 3-0, decide tutto Lucera.

Palmese-Palermo, il testacoda che nasconde delle insidie: dal mini campo ai dubbi di formazione. Pergolizzi pensa alle contromosse…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy