Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Catania, Izco: “Possiamo dare fastidio a tutti. Palermo? Non è imbattibile”

CATANIA, ITALY - MAY 18:  Mariano Izco (L) of Catania competes for the ball with Franco Brienza of Atalanta during the Serie A match between Calcio Catania and Atalanta BC at Stadio Angelo Massimino on May 18, 2014 in Catania, Italy.  (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Le dichiarazioni del centrocampista del Catania, Mariano Izco: "Siamo uniti e decisi a dare il meglio di noi stessi"

Mediagol (gm) ⚽️

Mariano Izco si racconta tra presente e futuro.

Il Catania riprende gli allenamenti a Torre del Grifo, dopo il violento alluvione che nei giorni scorsi ha colpito la città etnea fermando le attività della squadra, per prepararsi alla sfida contro il Campobasso in programma sabato 6 novembre alle 15:00. A pochi giorni dall'impegno che attenderà i rossazzurri, il numero 13 del Catania, Mariano Izco, è intervenuto ai microfoni de "La Sicilia" per soffermarsi sul momento vissuto dalla squadra.

“All’inizio ci è voluto un pò di tempo per affiatarci, essendo una squadra nuova. Sono arrivati elementi assai promettenti che però erano al loro debutto tra i professionisti. Adesso stanno maturando. Siamo uniti e decisi a dare il meglio di noi stessi. Andremo in Molise per ottenere il massimo e da lunedì abbiamo cominciato a preparare la sfida con il Campobasso vedendo anche alcuni filmato. Dovremo stare ben attenti, questo è un campionato assai equilibrato e la conferma arriva dagli stessi risultati. Noi abbiamo retto il confronto con chiunque. Vorrei un Catania sulla via del rilancio. Non siamo i più forti ma specialmente tra poco che torneranno anche Piccolo e Pinto, attualmente infortunati, potremo dare fastidio a tutti e sarebbe già un risultato prestigioso. Se resto? Forse sì, forse no, a 38 anni potrebbe accadere che decidesse di smettere, vedremo”.

Chiosa finale sul Palermo, avversario storico del club: “Sicuramente la squadra del Palermo è tra quelle più attrezzate, ma non sono certo imbattibili. Andrei cauto nell’azzardare delle previsioni”. 

tutte le notizie di