Liverpool, Salah e il veto di Klopp: “Mohamed con l’Egitto alle Olimpiadi? Non voglio che perda il ritiro…”

Liverpool, Salah e il veto di Klopp: “Mohamed con l’Egitto alle Olimpiadi? Non voglio che perda il ritiro…”

Jürgen Klopp si è detto contrario a far partire la sua stella egizia, Mohamed Salah, per i prossimi giochi olimpici a Tokyo

Mohamed Salah rinuncia ai giochi olimpici?

Il 24 luglio partiranno i I Giochi della XXXII Olimpiade che si terranno a Tokyo in Giappone: questi generano non poche controversie in relazione ai permessi di partecipazione dei calciatori che partecipano alle leghe più importanti del mondo. Dal momento che non è un evento della FIFA in cui sono costretti a separarsi dai propri giocatori, i club hanno l’ultima parola sull’opportunità di lasciare che i loro calciatori viaggino verso la terra del sol levante. Di conseguenza, Jürgen Klopp, allenatore del Liverpool, ha dato la sua opinione sull’argomento quando è stato consultato dalla possibile chiamata di Mohamed Salah per la selezione egiziana,  in una prima preselezione di 50 giocatori: “Non c’è ancora alcuna decisione. Voglio perdere un giocatore per la preseason? Certo che no.

Liverpool, Wijnaldum confessa: “Il mio futuro ai Reds? Dipenderà dal club, ho la mia idea”

Inoltre, il tecnico tedesco ha dichiarato che parlerà con l’allenatore egiziano Shawky Gharib, selezionatore dell Under 23, per conoscere i tempi di preparazione coinvolti nell’evento. Se l’Egitto dovesse raggiungere un’ipotetica finale, Mohamed Salah si perderebbe l’inizio della prossima Premier League nella stagione 2020/21, che inizia l’8 agosto.

Calciomercato Napoli, sirene inglesi per Fabian Ruiz: il Liverpool punta il centrocampista, ma l’alternativa è Isco

Sentite le parole di Jürgen Klopp, la domanda sorge spontanea: quale posizione prenderanno le società? Preserveranno le loro stelle in vista della prossima stagione o prevarrà l’intenzione dei calciatori di giocare l’Olimpiade? C’è ancora tempo prima che lo scenario sia definitivo. Tuttavia, i primi inconvenienti sono iniziati ad apparire. L’Argentina, con le sue superstar ovviamente, non farà eccezione.

Liverpool, Salah sbarca a Londra: l’egiziano in versione “statua di cera” al Madame Tussauds

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy