Atalanta, ritorno di Ilicic e gioia Percassi: “Giocare la Champions al Gewiss Stadium è un sogno che si realizza”

Josip Ilicic torna ad allenarsi ai Zingonia dopo 3 mesi

Ilicic

Torna in campo Josip Ilicic.

L’Atalanta ritrova, forse, la sua stella più splendente. Lo sloveno si è presentato ieri al centro Sportivo Bortolotti di Zingonia, dopo un primo confronto coi compagni, ha cercato senza fretta di recuperare forma e concentrazione che in questi mesi ha perso totalmente.

Ma cosa è successo a Jo Jo? Che cosa ha avuto Ilicic è protetto dal riserbo più assoluto, fino a quando non sarà lui a volerne parlare, magari per aiutare chi si trova nella sua stessa situazione. In questi giorni il presidente della Federcalcio slovena Radenko Mijatovic ha parlato direttamente con Josip, queste le sue dichiarazioni rilasciate al programma Fuzbal del portale web 24ur: “La situazione in cui si è trovato Josip è una conseguenza dei fatti relativi al coronavirus accaduti in Italia — ha rivelato Mijatovic, il successore di Ceferin, oggi presidente dell’Uefa —. Prova una sensazione di angoscia. Ho sentito Jojo recentemente, abbiamo parlato. Gli ho detto che la Federazione è pronta a mettergli a disposizione tutto ciò di cui avrà bisogno. Mi ha risposto che sta cercando di uscire da questa situazione con l’aiuto di professionisti e che ci vuole del tempo. Ci auguriamo che vinca anche questa battaglia e che farà ritorno in Nazionale. Allo stato attuale i tempi sono difficili da prevedere, ma dobbiamo essere ottimisti e augurare a Josip di tornare a breve nelle condizioni in cui si trovava prima di questa situazione”. 

Piccoli segnali, che fanno però ben sperare per il futuro, un futuro con vista Champions League per la dea. In questi giorni infatti il Gewiss Stadium è stato sottoposto ad un’ispezione da parte della UEFA, con esito positivo, proprio per questo motivo l’Atalanta avrà la possibilità di giocare la Champions al Gewiss, un sogno che si avvera per i nerazzurri e per il presidente Percassi il quale ha commentato la decisione della UEFA: “È a dir poco una grande soddisfazione, è un altro sogno che si realizza. Ci tenevamo tantissimo, il Gewiss Stadium, una volta eseguiti gli ulteriori lavori richiesti dalla UEFA, sarà a norma anche per giocare la Champions. Fantastico”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy