Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Mixed Zone

Atalanta-Fiorentina, Italiano: “Rigori? Non voglio vedere scenate. Ikoné e Piatek…”

Atalanta-Fiorentina, Italiano: “Rigori? Non voglio vedere scenate. Ikoné e Piatek…”

Le dichiarazioni dell'allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano, alla vigilia dei quarti di finale di Coppa Italia contro l'Atalanta di Gasperini

Mediagol ⚽️️

"Arrivati a questo punto tutti ci tengono a passare il turno", ha esordito così l'allenatore della Fiorentina Vincenzo Italiano nella conferenza stampa di presentazione della sfida di Coppa Italia contro l'Atalanta di Gian Piero Gasperini, valida per i quarti di finale della competizione. "Vogliamo ben figurare e reagire dopo aver giocato una brutta partita contro la Lazio in campionato. Le sconfitte si analizzano, abbiamo la possibilità di reagire subito. Sappiamo che l'Atalanta è una squadra forte, vogliamo giocare un gran match. Sarebbe bello un sorteggio integrale, con squadre di A, B e C, che possano incontrare chiunque come accade in Inghilterra", ha proseguito il tecnico Viola.

"Siamo contenti di avere in squadra Ikoné, ha grandi qualità ma è un '98 che va aspettato. Chi è arrivato deve inserirsi al meglio in un sistema di gioco che funzionava bene. In campionato abbiamo dovuto accelerare la presenza in campo di Cabral perché Piatek aveva avuto dei problemi, ma il brasiliano deve ancora migliorare e crescere. Il polacco, invece, non è ancora al 100% ma è molto voglioso di far bene. Ho sempre detto che ci sono 3-4 calciatori che sono preposti a tirare i calci di rigore. Non voglio vedere scenate, per quanto ci siano più calciatori a voler tirare e segnare ci sono comunque delle regole di squadra da rispettare", ha chiosato Italiano.

tutte le notizie di