Cagliari, Maran: “Oggi abbiamo i mezzi per combattere il razzismo. Se andiamo in Europa…”

Cagliari, Maran: “Oggi abbiamo i mezzi per combattere il razzismo. Se andiamo in Europa…”

Le dichiarazioni di Rolando Maran, allenatore del Cagliari, in merito all’inaspettato inizio di stagione dei rossoblù

Cagliari

Un inizio di stagione da incorniciare per il Cagliari, quarto in classifica a pari punti con Lazio e Atalanta e reduce dalla vittoria proprio con i nerazzurri guidati da Gasperini.

A parlare del momento dei sardi è stato il tecnico Rolando Maran, intervistato ai microfoni di Radio1. Adesso i rossoblù pensano all’Europa, obbiettivo che porterebbe il coach ex Chievo Verona a lasciare un segno indelebile nella storia del club, e non solo: “Un tatuaggio con i quattro mori stile Nainggolan se andiamo in Europa? Sì, è una cosa che si potrebbe fare. Mi sono ripromesso di non andare così oltre, ma si fa qualsiasi cosa per raggiungere risultati straordinari”.

Infine un commento in merito agli spiacevoli episodi di razzismo negli stadi italiani, avvenuti più volte durante questa stagione: “Oggi abbiamo gli strumenti idonei per reprimere questi atti: dobbiamo agire per salvaguardare il calcio e i tifosi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy