Guidolin: “Pozzo-Zamparini? Ecco cosa avvertivo”

L’ex allenatore di Udinese e Palermo parla alla vigilia del match della Dacia Arena tra i friulani e i rosanero: “So che entrambi ci tenevano a vincere questa partita”.

Dopo 15 anni, Udinese-Palermo non sarà più lo scontro diretto tra Gian Paolo Pozzo e Maurizio Zamparini, due patron friulani che a dire il vero non si sono mai amati.

Ufficialmente nessun astio tra i due, davanti alle telecamere non l’hanno mai palesato. Tuttavia – anche se non lo ammetterà mai – pare proprio che a Zamparini non sia andato giù che nel 1991, trovato già l’accordo per l’acquisizione dell’Udinese, Gian Paolo Pozzo non si presentò al momento di firmare il rogito dal notaio. L’ex presidente rosanero raccontò poi questo episodio col sorriso sulle labbra, affermando: “Se avessi comprato all’epoca l’Udinese, poi non sarei andato al Palermo“. Però è impossibile negare da parte sua come Udinese-Palermo costituisca un derby contro Pozzo.

> Paul Baccaglini: “Porterò il Palermo a New York, Zamparini non uscirà dalla mia vita” <

Francesco Guidolin, che sulle due sponde ha ottenuto i migliori traguardi di sempre delle due società (quattro qualificazioni europee a Udine, due in Sicilia più un campionato di B vinto) li ha conosciuti bene e, attraverso le colonne del ‘Messaggero Veneto‘, ha spiegato: “Nessuno dei due, né Zamparini né Pozzo, mi ha mai fatto una richiesta esplicita in merito a quella partita (Udinese-Palermo, ndr), ma io avvertivo che da parte di entrambi c’era una voglia speciale di conquistare i tre punti. Sì, ci tenevano in maniera particolare”, ha sottolineato Guidolin.

Domani la sfida sarà soprattutto tra Gian Paolo Pozzo (che ha già annunciato che a fine stagione lascerà tutto ai figli e si defilerà) e Paul Baccaglini, che è il più giovane presidente della Serie A. Chissà se i due si incroceranno sugli spalti della Dacia Arena per i consueti saluti. Scene che il pubblico palermitano non è più abituato a vedere, dato che da anni Maurizio Zamparini non frequenta gli stadi soffrendo particolarmente la partita: con l’ex Iena sarà presente anche Thais Wiggers Souza.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvatore Desantis - 4 anni fa

    Guidolin e Delio Rossi sono stati i migliori tecnici che Zamparini abbia avuto, mancava veramente poco a livello di organico x essere tra i primi .!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Ajosa - 4 anni fa

    Ecco ti vogliamo ricordare così il Palermo di altri tempi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy