Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Il derby

Serie C-Girone C, Brunori contro Moro: il derby del gol parla siciliano

Serie C-Girone C, Brunori contro Moro: il derby del gol parla siciliano

In testa alla classifica capocannonieri del torneo di Serie C ci sono Matteo Brunori e Luca Moro, rispettivamente bomber di Palermo e Catania

Mediagol ⚽️️

"Gemelli diversi. Attaccanti con il fiuto della rete, ma divisi da obiettivi di squadra e personali dovuti anche all'età. Il destino li chiama: Matteo Brunori ha 27 anni e, nel pieno della maturità, chiede strada per una definitiva consacrazione sognando la A. Luca Moro ne ha sei in meno e guarda addirittura alla Nazionale, quella maggiore, perché nella Under 20 ha già giocato e fatto centro. Sono i cannonieri della C e di una specialità, il gol, che nel loro girone ha un solo dialetto: quello siciliano", apre così l'edizione odierna del noto quotidiano "La Repubblica-Palermo" che punta i riflettori sulla corsa al titolo di capocannoniere del torneo di Serie C.

Il bomber italobrasiliano di proprietà della Juventus ha messo nel mirino lo storico record di Luca Toni che realizzò ben 30 reti con la maglia rosa cucita sul petto. Brunori è a quota 23 e a tre giornate dalla fine della regular season non si preclude nulla. "Moro, ormai in A dopo il passaggio al Sassuolo, spinge il Catania verso l'ipotesi play-off per definire i contorni di un'autentica avventura, se a lieto fine o no si vedrà", si legge.

Il club di viale del Fante sa bene che Brunori potrebbe restare in rosa solo in caso di promozione in Serie B, così come la Juventus è a conoscenza della lunga lista di estimatori che faranno carte false per accaparrarsi il cartellino dell'attuale attaccante italiano più prolifico del 2022. "Brunori e Moro, due facce dello stesso campionato. Il catanese è stato il dominatore del girone d'andata, il palermitano della seconda parte", chiosa l'edizione odierna del noto quotidiano.

tutte le notizie di