Palermo, porta di nuovo inviolata al “Barbera” dopo sette gare: striscia peggiore nel 2016/17

La porta del “Renzo Barbera” resta di nuovo inviolata dopo sette gare

palermo

La porta del “Renzo Barbera” resta di nuovo inviolata dopo sette gare.

Palermo, due assenti in vista del Foggia: torna Marconi dopo la squalifica, chance per Saraniti?

I rosanero l’ultima volta che uscirono dall’impianto di Viale del Fante senza subire una rete, prima dello 0-0 contro la Vibonese,  era il 13 dicembre 2020 quando superarono per 2-0 la Casertana. Da lì in poi, scrive l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’: «…è iniziata la peggior striscia di sempre. Mai, in terza serie, il Palermo aveva concesso agli ospiti di segnare per sette partite di fila. Non si era mai andati oltre le quattro gare interne con un gol subito, in tre occasioni: nella stagione 1984/85, nel campionato 1989/90 e nel disgraziato 1997/98, culminato con la retrocessione in C2 nel play-out con la Battipagliese».

Palermo, occhio alle inseguitrici: i rosanero devono ancora conquistarsi un posto nei playoff

Il record negativo dei rosanero iniziò a prendere forma nella sfida vinta contro il Bisceglie lo scorso 13 febbraio, quella fu infatti la quinta gara di fila in cui il Palermo subì gol tra le mura amiche. Prima di quel match erano state Bari, Virtus Francavilla, Teramo e Ternana a trafiggere Pelagotti, poi toccò a Catanzaro e Juve Stabia. Una striscia peggiore di questa risale alla stagione 2016/17 quando, nell’ultimo anno di Serie A, i rosanero incassarono reti in casa per dieci gare di fila.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy