Palermo british, prime scadenze federali: i documenti richiesti dalla Lega…

Palermo british, prime scadenze federali: i documenti richiesti dalla Lega…

Dopo il comunicato di ieri che ha ufficializzato il passaggio di consegne tra Zamparini e gli inglesi adesso la nuova proprietà dovrà comunicare tutti i movimenti alla Lega

Il Palermo è inglese.

E’ questa la notizia ufficiale arrivata ieri pomeriggio come un fulmine a ciel sereno. Il closing sembrava ad alto rischio slittamento, invece, l’annuncio: il club di viale del Fante cambia pelle, il nuovo presidente è Clive Ian Richardson. Fine dell’era Maurizio Zamparini, inizio di un nuovo capitolo per la compagine siciliana. Emanuele Facile avrà il ruolo di amministratore delegato, mentre John Michael Treacy quello di consigliere. Confermata anche la presenza dell’ex calciatore Dean Holdsworth che farà parte di un advisory board.

PALERMO, UFFICIALE IL CAMBIO DI PROPRIETÀ: RICHARDSON PRESIDENTE. IL NUOVO CDA…

Agli inglesi, però, sottolinea l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, spetteranno diverse comunicazioni da fare alla Lega, che già lo scorso 6 dicembre aveva inviato un’informativa in cui spiegava quali sarebbero stati gli obblighi da adempiere in caso di cessione delle quote. Adesso le quote sono state cedute ufficialmente, così gli inglesi dovranno prima di tutto comunicare la composizione del nuovo CdA, cosa che dovrà essere fatta entro 20 giorni dall’insediamento del nuovo Consiglio.

Zamparini-Mediagol: “Gli inglesi hanno già dimostrato di avere i soldi. Tutta la verità sulla cessione del Palermo…”

Dopo di ciò, la nuova proprietà del Palermo avrà 30 giorni di tempo per presentare la documentazione sul passaggio di quote, in maniera tale che la Lega possa compiere i propri controlli. Prendendo in considerazione che il comunicato è stato pubblicato nella giornata di ieri, gli inglesi avranno tempo fino al 28 gennaio per indicare il nome del legale rappresentante, cosicché la Lega possa effettuare alla Prefettura la richiesta dei certificati antimafia.

Il Palermo volta pagina: fine dell’era Zamparini, cosa ne pensano i giornalisti palermitani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy