Palermo, attacco da rivedere: solo 11 gol per il trio Saraniti-Lucca-Rauti, serve il bomber

Attacco troppo sterile quello del Palermo in questa prima parte di stagione

Saraniti

Una vittoria che alza l’asticella della stagione del Palermo.

Palermo, quando i minuti finali regalano gioie: i punti conquistati all’ultimo respiro da Boscaglia & Co

Il successo ottenuto nei minuti finali in casa della Cavese grazie alla rete di Rauti ha permesso ai rosanero di portarsi a quota 24 in classifica, a soli 4 punti dal terzo posto. La situazione in zona gol però, come scrive l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, si fa preoccupante soprattutto dopo la sfida contro gli ultimi del torneo che ha denotato le difficoltà a far gol. Nelle ultime due uscite la Dea bendata è venuta in soccorso dei rosanero che non possono chiaramente sperare di risolvere le partite sempre nel finale. Le reti messe a segno finora dagli attaccanti sono davvero poche (11) che bisogna dividere appunto tra Saraniti, Lucca e Rauti; un numero di gol che spetterebbe a un bomber di categoria che in questo momento al Palermo manca. La squadra di Boscaglia avrebbe bisogno di un centravanti in grado di gonfiare la rete, troppe le occasioni sprecate a tu per tu con i portieri avversari. Il gol su azione manca da tre partite e adesso sarebbe opportuno intervenire sul mercato per disputare una seconda parte di stagione di livello e ambire chissà al terzo posto.

Palermo, sfatato un tabù lungo 38 anni: il successo contro la Cavese annulla la maledizione di inizio anno

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy