Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

L’indiscrezione

Palermo, Mencucci incontra Mirri in città: mercoledì stadio, poi al Centro Sportivo

FLORENCE, ITALY - MARCH 31: Sandro Mencucci Sports Area Managing Director of ACF Fiorentina during the Women Serie A match between ACF Fiorentina and Florentia at  on March 31, 2019 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Insieme al manager, anche il tecnico Donadel ha seguito gli allenamenti del Palermo

Mediagol (wa) ⚽️

Ieri su Mediagol abbiamo dato la news di una visita speciale a Palermo: Sandro Mencucci, consigliere di amministrazione del Leeds e manager di riferimento dell'imprenditore Andrea Radrizzani, business man in passato interessato all'acquisizione del Palermo.

Oggi possiamo dare qualche dettaglio in più. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, mercoledì sera Mencucci, ex amministratore delegato della Fiorentina, è stato allo stadio "Renzo Barbera" con il presidente del Palermo, Dario Mirri, e Marco Donadel, ex calciatore viola e già collaboratore tecnico della Fiorentina. Secondo quanto trapela si sarebbe trattato solo di una visita di cortesia, per presentare Donadel, fresco di patentino da allenatore Uefa A, desideroso di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze nel nuovo ruolo e seguire, a scopo didattico e formativo, alcuni allenamenti della compagine guidata da Filippi, assistendo contestualmente ad un match di campionato del Palermo. Mencucci, tra i manager più stimati e qualificati del panorama dirigenziale internazionale, in virtù di grandi competenze gestionali ed amministrative,  è giunto nel capoluogo siciliano mercoledì mattina, e sarebbe rimasto incantato dalle bellezze di Palermo che ha visitato insieme a Donadel con lo stesso Mirri a fare da Cicerone. Quella con il presidente del Palermo è una amicizia solida e di vecchia data e tra i due intercorre un profondo rapporto di  stima reciproca sul piano umano e professionale. Giovedì mattina, Mirri ha guidato i suoi illustri ospiti nel corso di una visita nell'area del futuro centro sportivo che sorgerà a Torretta.

Al momento si esclude, dunque, qualsiasi interesse o coinvolgimento di Radrizzani nella trattativa per rilevare il club rosanero, pur essendo stato reale l'interesse dell'imprenditore lombardo per l'acquisizione del Palermo prima dell'avviso pubblico datato 2019 che ha visto assegnare alla società Hera Hora del binomio Mirri-Di Piazza il titolo sportivo della principale squadra di calcio cittadina.

tutte le notizie di