Super League, Brambati: “La trovo una follia. Juventus discontinua, credo nell’Atalanta”. E sulla zona rossa..

Le dichiarazioni di Massimo Brambati in merito alla Super League e non solo

Super League

Parola a Massimo Brambati.

Super League, Völler non ci sta: “Crimine contro il calcio, Liverpool si vergogni. Bayern Monaco e Borussia? Hanno spina dorsale”

L’ex calciatore di Palermo e Torino si è così espresso ai microfoni di TMW Radio in merito alla nota questione che sta spopolando nelle ultime ore: “Super League? Mi limito a dire che una squadra provinciale ha sempre il diritto di sognare. Così non esisterebbe la favola del Benevento che va a vincere a Torino contro la Juventus. C’è un modello simile nel basket, l’Eurolega, ma si continua a disputare il campionato. Io credo che certe situazioni economiche vengono minacciate per arrivare a qualcos’altro. Non credo che questa Superlega si attuerà, la trovo una follia. Ma mi metto anche dall’altra parte e mi domando anche perché queste squadre abbiano preso questa decisione“.

Super League, FIFPro risponde all’UEFA e si schiera: “Ci opporremo all’esclusioni dei giocatori dalle Nazionali”

E sulla Lotta Champions: “Credo tantissimo nell’Atalanta, sta meglio di tutte e ha un gioco ben riconoscibile. la vittoria di ieri è stata un’iniezione di autostima e fiducia. Gasperini è pronto per arrivare anche secondo. Il Milan in calendario ha Lazio, Juve e Atalanta e rischia di perderle tutte. Ieri ha vinto con un po’ di fortuna, ma vedo le altre avvantaggiate. La Juventus è troppo discontinua, questo è vero, e rischia moltissimo“.

Super League

Chiosa finale di Massimo Brambati sulla lotta retrocessione: “Mi dispiacerebbe che il lavoro di Italiano vada in fumo. Potrebbe purtroppo rientrare nella lotta lo Spezia, dopo quello che ha fatto vedere“.

Serie A, zona rossa: da Crotone e Parma a Cagliari e Torino, il punto sulla lotta salvezza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy